Come organizzare un anniversario di matrimonio

Impariamo come organizzare un anniversario di matrimonio per festeggiare al meglio una ricorrenza così importante.

chiudi

Caricamento Player...

Se siamo amanti delle tradizioni e amiamo festeggiare ogni ricorrenza particolare della nostra vita, conoscere come organizzare un anniversario di matrimonio ci tornerà sicuramente utile.

Se abbiamo deciso di dare una festa importante, dovremo pensare innanzitutto a stilare una lista dei possibili invitati, che poi andremo a contattare telefonicamente uno ad uno per assicurarci la loro presenza e ad invitare ufficialmente facendo arrivare loro l’invito per posta o tramite un corriere. Ovviamente gli inviti andranno fatti stampare in una tipografia, proprio come abbiamo fatto con le partecipazioni nuziali e dovranno recare ora data e luogo della cerimonia se intendiamo ripetere il rito, oppure ora e indirizzo del posto in cui si terrà il ricevimento.

Poi dobbiamo scegliere la location in cui dare la festa: che sia un ristorante tradizionale o una sala per eventi o banchetti cerchiamo di prenotare per tempo in modo tale da avere modo di organizzare il resto dei preparativi con calma.

Se decidiamo per il ricevimento, contattiamo un’agenzia di catering valida per accordarci sul tipo di buffet da servire agli ospiti e su un’eventuale presenza musicale per allietare la serata (orchestra, pianobar, etc.): di solito le agenzie referenziate offrono anche questo tipo di servizio.

Se vogliamo omaggiare i presenti con un piccolo cadeau a fine ricevimento, possiamo far realizzare delle bomboniere o dei sacchetti contenenti confetti, in alternativa ultimamente è molto di moda, specie se la festa si svolge in un agriturismo, regalare agli invitati dei piccoli barattoli contenenti marmellate, o saponi aromatizzati prodotti in sede.

Tutto chiaro? E allora diamo inizio ai preparativi!