Come non far capire che è la prima volta

Semplici consigli per sentirsi a proprio agio anche al primo rapporto d’amore

chiudi

Caricamento Player...

Ormai la verginità è diventata quasi un complesso sia per ragazzi che per ragazze, e a volte anche per donne e uomini adulti. Ma l’atto sessuale deve realizzarsi tra due persone che non solo si attraggono sessualmente, ma che si piacciono anche a livello emotivo, e soprattutto la prima volta deve avvenire solo quando se ne ha voglia, senza nessuna forzatura.

Per vivere al meglio il primo rapporto d’amore bisogna innanzitutto sentirsi pronti, perché lo stress e la paura della prima volta di certo non aiutano a rendere bello il primo approccio al sesso. Sentirsi amati è un elemento importante per concedersi al partner senza paure.

Mostrarsi nudi per la prima volta davanti al proprio partner può provocare vergogna, dovuta al senso di pudore, uno stratagemma da usare in questo caso è quello di creare all’interno della stanza una leggera penombra, che rende l’atmosfera anche un po’ romantica.

Non vivere la prima volta come se fosse un esame, non esistono delle regole da studiare per affrontarla al meglio, bisogna solo lasciarsi andare e vivere il rapporto senza la preoccupazione che possa essere insoddisfacente per se’ o per il partner.

Evitate di avere fretta, esplorare il corpo dell altro è un modo per conoscere cosa può dare piacere al proprio partner, cosa che infonde maggiore sicurezza in se’ stessi.

Non preoccupatevi se non sapete cosa fare, parlare con il proprio partner è sicuramente il modo migliore per capire le preferenze reciproche.

E ricordate,  il miglior rapporto è quello che si vive nella sincerità dei sentimenti, con la persona che si ama non si può mai restare insoddisfatti.