Come fare la moon manicure

Avere mani curate e in ordine è il principale biglietto da visita che ogni donna possiede per presentare se stessa. A volte poi, per occasioni speciali, si ha voglia anche di osare qualcosa in più di una semplice passata di smalto: ecco come fare la moon manicure.

chiudi

Caricamento Player...

Il termine “moon” in inglese vuol dire “luna“, e la moon manicure è infatti una tecnica di colorazione delle unghie che consiste nel disegnare una mezzaluna alla base dell’unghia stessa, usando due tipi di smalto in contrasto, o tono su tono.

Le varianti sono molte: di base, si lascia l’unghia al naturale e si colora la parte terminale con lo smalto preferito. La tecnica è molto semplice. Si disegnano due linee che formino un triangolo partendo dalle due estremità dell’attaccatura dell’unghia, e arrivando in cima. Poi si passa lo smalto nell’area intorno al triangolo, smussandone la punta per dargli l’aspetto di una mezza luna.

In alternativa, si può colorare la base dell’unghia del colore desiderato, e poi procedere allo stesso modo. L’importante è avere cura di usare un pennello molto sottile, per essere il più precise possibile.