Come limare le unghie corte

Come fare ad avere delle unghie perfette, anche se corte?

chiudi

Caricamento Player...

A detta di molti le unghie corte non sono sensuali, ma dobbiamo sfatare questo mito dato che non è così.. anzi. Se ben curate, sono assolutamente un ottimo biglietto da visita, qualsiasi persona o qualsiasi occasione stiate pianificando.

Si deve tenere presente che prima di curare le mani, dobbiamo usare un recipiente d’acqua tiepida con del bicarbonato e immergervi le dita prima di cominciare a lavorare. In questo modo si ammorbidirà e disinfetterà la base, dopodiché possiamo asciugare bene e iniziare a passare uno strato di crema idratante.

La pelle delle dita risulterà perfettamente ammorbidita e così pronta per l’operazione di ammorbidimento delle cuticole. Mai tagliarle, ecco l’errore in cui spesso si cade: si devono abbassare all’interno della base delle unghie con l’apposito bastoncino in legno. In questo modo non rischieremo infezioni.

Ora è la volta della lima: possiamo usare quelle in alluminio o quelle in cartoncino. Queste ultime sono più indicate, in quanto sono meno invasive e creano meno microtraumi rispetto a quelle in metallo. Procediamo limando le unghie seguendo la forma delle stesse: mai su e giù o in una direzione diversa. In questo modo le indeboliremo sensibilmente e creeremo piccole fratture dell’unghia che una volta cresciuta si spezzerà facilmente.