Lavare la lana senza farla infeltrire con i metodi della nonna

Come lavare la lana con i metodi infallibili della nonna: lavaggio a mano in acqua tiepida e trattamento con saponi neutri e delicati.

I maglioni di lana o di cashmere hanno bisogno di essere lavati con molta cura. Grazie ai consigli speciali della nonna è possibile mantenere soffice e intatto un capo di lana senza rovinarlo. Quando dovete lavare la lana fate molta attenzione alla temperatura del lavaggio e al tipo di prodotti utilizzati.

Vediamo come lavare e trattare le macchie sui tessuti di lana, da quelli più resistenti a quelli più delicati come il cashmere.

lavare la lana
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/505036545698045508/

Come lavare la lana senza farla infeltrire

Un ottimo metodo per rinfrescare ed eliminare le macchie consiste senza dubbio nel lavare a mano i capi. Con del sapone di Marsiglia strofinate delicatamente sul tessuto utilizzando acqua tiepida. Lasciate agire per circa dieci minuti e poi sciacquate sempre con acqua tiepida per eliminare i residui di sapone. Ideale anche per eliminare macchie di vino o di grasso.

In alternativa al sapone di Marsiglia potete utilizzare del sapone neutro vegetale. L’importante è che utilizziate un prodotto per capi delicati e soprattutto incolore. Inoltre, non lasciate agire troppo il prodotto, altrimenti rischiate che si assorba troppo e che la lana perda la sua morbidezza.

Per rinfrescare al meglio il vostro capo di lana preparate una bacinella con acqua tiepida e sapone e immergetelo. Con le mani mescolate l’acqua facendo dei cerchi in modo tale che il sapone venga assorbito e che le macchie eventuali possano sciogliersi pian piano.

Un’altra cosa da evitare è strizzare un tessuto di lana dopo averlo lavato. Tamponate delicatamente per far uscire l’acqua ma non strizzatelo, altrimenti rovinerete le fibre.

Per aiutarvi, nella fase di pre-lavaggio mettete un asciugamano pulito e bianco sotto la zona del tessuto che andrete a trattare. Tamponate poi con un altro asciugamano per far assorbire l’acqua e lasciate asciugare stendendo il capo in orizzontale e mai in verticale.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/505036545698045508/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-12-2017

Elisa Mahagna

X