Come indossare un kimono in città

Ragazze, se saprete come indossare un kimono in città potrete sfoggiare un look molto particolare e di sicuro effetto!

chiudi

Caricamento Player...

Se non amate passare inosservate e i look estrosi sono quello che fa per voi, dovete assolutamente imparare come indossare un kimono in città.

Il kimono, capo di ispirazione orientale, è molto utilizzato anche da chi predilige il look boho: per indossarlo anche al ritorno dalle vacanze, l’ideale sarebbe sdrammatizzarlo abbinandolo a jeans, sneackers e canotta, magari in tinta con la fantasia del kimono.

Se ci piace lo stile hippy, possiamo indossare questo capo con gonna lunga e stivali bassi, chiudendolo con una cintura e abbinandovi una borsa con frange, altro accessorio molto di tendenza per la prossima stagione.

Per un aperitivo con le amiche, possiamo invece indossare il kimono sopra un tubino in tinta unita, con ballerine o scarpe decolté dal tacco medio e una clutch o una borsa dal manico corto, raccogliendo i capelli con uno spillone di ispirazione orientale.

Infine, se abbiamo un invito a cena, possiamo indossare il kimono con un top senza spalline e un paio di pantaloni a palazzo, legandolo in vita con la sua cintura ma lasciandolo morbido, quasi sfuggente, e raccogliendo i capelli in una treccia laterale o in uno chignon alto e ben definito, dall’effetto quasi ‘grafico’: un trucco da geisha, con eyeliner e mascara ultrablack e rossetto rosso rubino faranno il resto, valorizzandovi al massimo ma con uno stile tutto vostro, particolare e molto seducente.