Quanto tempo scaldare la cera

Per ottenere una perfetta depilazione fai-da-te è fondamentale sapere quanto tempo scaldare la cera.

chiudi

Caricamento Player...

Chi non ha tempo per andare dall’estetista o non vuole spendere anche 30 – 40 euro per una depilazione completa, spesso ricorre alla ceretta fai-da-te: in commercio infatti esistono degli scaldacera a rullo grazie ai quali potremo fare in poco tempo e tra le mura domestiche una ceretta perfetta.

Lo scaldacera è un supporto o un contenitore munito di spina che va attaccato a una presa di corrente: in esso va inserito un rullo pieno di cera che, una volta caldo, andrà usato per applicare la cera sulle parti da depilare. E’ molto facile da usare e permette di ottenere una depilazione professionale anche in casa.

Quanto tempo scaldare la cera?

Alcuni scaldacera professionali sono muniti di un timer che avvisa quando la cera è pronta: se così non fosse, dovete sapere che di solito bastano 15 – 20 minuti per far sì che la cera contenuta nel rullo si scaldi abbastanza per poter essere passata sulla pelle con facilità, ma molto dipende dalla temperatura esterna: ovviamente se il clima è molto caldo, in un quarto d’ora la cera diventerà subito liquida mentre in pieno inverno dovremo aspettare almeno una mezz’oretta per far sì che essa abbia la fluidità ottimale per poterla stendere in maniera perfetta.