Come funzionerà la legge Rovazzi?

Tutti sul trattore. Ma non in tangenziale


Logo Zalando 190x52

Come funzionerà la legge Rovazzi? La modifica all’articolo 110 del codice della strada regolamenterà l’uso di mezzi agricoli su strada.

La normativa attualmente in vigore

Secondo il codice della strada attualmente rispettato in Italia, soltanto gli agricoltori di professione è consentito immatricolare un mezzo agricolo per utilizzarlo al di fuori dei campi (cioè su strada). In aggiunta a questo, gli agricoltori professionisti che abbiano immatricolato un mezzo agricolo hanno diritto a un particolare sconto sul gasolio che serve ad alimentarlo.

Fatte queste debite premesse, viene da chiedersi chi sia il Rovazzi che ha dato il nome alla proposta di legge attualmente in discussione al Senato e che si propone di cambiare lo stato di cose su quest’argomento. Sarà forse il senatore che ha proposto il disegno di legge al Parlamento? No. Il senatore in questione si chiama Bruno Astorre e milita tra le file del PD.

Se state pensando proprio allo youtuber Fabio Ravazzi che ci ha tormentato la scorsa estate con la sua hit “Andiamo a Comandare”, avete fatto centro.
Il nome dato goliardicamente al disegno di legge del senatore Astorre infatti prende spunto dal celeberrimo passaggio “col trattore in tangenziale, andiamo a comandare”.

Come funzionerà la legge Rovazzi?

Il disegno di legge proposto dal senatore Astorre all’attenzione delle Camere il 7 Febbraio 2017 propone di permettere a chiunque sia in possesso di una partita IVA da agricoltore l’immatricolazione di un mezzo agricolo. Questo comporterà quindi un incremento sostanziale dei guidatori autorizzati a spostare un mezzo agricolo da un appezzamento di terreno all’altro utilizzando le strade statali.

In particolare questo disegno di legge è volto a favorire i cosiddetti “coltivatori per hobby”, ovvero coloro che praticano l’attività agricola non come attività lavorativa principale.

Sia chiaro fin da subito però: se anche dovesse essere approvato il disegno di legge, non sarà consentito a nessuno la guida dei mezzi agricoli in tangenziale! Rovazzi profeta quindi, ma fino a un certo punto!