Come fare un balsamo in casa con i semi di lino

Per avere capelli lucidi e morbidissimi impariamo a fare un balsamo in casa con i semi di lino.

I capelli sono il nostro biglietto da visita, ed averli sempre lucenti, soffici e docili al pettine è molto importante affinché appaiano sempre belli. Non è detto che per curarli come si deve si debbano necessariamente spendere cifre esorbitanti: esistono alcuni rimedi casalinghi che aiutano a mantenere la nostra capigliatura in salute senza far piangere il nostro portafoglio, come ad esempio i semi di lino. Imparando a fare un balsamo in casa con i semi di lino potremo utilizzarlo sulle nostre chiome traendone grandi benefici.

Dobbiamo avere a disposizione un litro d’acqua, 30 grammi di semi di lino, un colino, una pentola a pressione e una bottiglia vuota, preferibilmente in vetro. Mettiamo per 10 minuti nella pentola a pressione l’acqua e i semi di lino e lasciamo bollire il tutto per non più di dieci minuti: rispettando questo tempo di cottura il liquido ottenuto assumerà una volta raffreddato la consistenza giusta per farne un corretto uso, mentre superando i 10 minuti diverrebbe eccessivamente denso, quasi solido. Il prodotto ottenuto potrà essere usato come un qualsiasi altro balsamo, massaggiandolo su cute e capelli dopo lo shampoo e risciacquandolo abbondantemente con acqua tiepida.

 Conservare il balsamo ottenuto in una bottiglia di vetro farà sì che le sue caratteristiche non si alterino nel tempo.

ultimo aggiornamento: 16-11-2015

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X