Come fare segnaposto Natale con vischio

Tavola di Natale con portafortuna: ecco come realizzare segnaposto Natale con vischio.

L’aria di Natale arriva prima della festa. E per questo i preparativi iniziano anche diverse settimane prima, tra decorazioni della casa e della tavola non c’è proprio da perdere tempo se l’idea è quella di realizzare da sé tutti gli addobbi.

La tavola, in genere, riveste un ruolo importante a Natale perché è attorno alla tavola con parenti e amici che si trascorre gran parte della festa di Natale ed è qui che sono puntati gli occhi degli ospiti al loro arrivo.

Ecco allora che con un po’ di fortuna e creatività è possibile realizzare una bella tavola natalizia dove ogni cosa è al suo posto… anche gli ospiti. Come fare? Semplice, basta realizzare i tradizionali segnaposto.

Un’idea semplice, ma d’atmosfera è quella di realizzare “da sé” dei segnaposto Natale con vischio, la tradizionale piantina simbolo delle feste e anche portafortuna.

Ecco, dunque, come fare segnaposto Natale con vischio.

Anzitutto è necessario procurarsi qualche rametto di vischio, meglio se freschi così che possano durare tutto il giorno di Natale – per questo è meglio procedere la mattina di Natale oppure durante la Vigilia.

A questo punto, con qualche rametto si può fare veramente di tutto, come un piccolo bouquet da mettere direttamene sui piatti oppure da disporre in mini-vasetti con del muschio oppure delle bacche e un nastro rosso che poi potranno essere affiancati ai bicchieri.

Le mini-composizioni con vischio, bacche e nastri rossi possono essere fatte in molti modi diversi, a seconda del senso creativo di ognuno.

Detto questo, al lavoro perché il Natale non aspetta!

ultimo aggiornamento: 23-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X