Come fare pulizia del viso in casa

Stanca di spendere soldi dall’estetista, quando ti puoi prendere cura della tua pelle in casa? Come fare una pulizia del viso efficace?

Prima di tutto dobbiamo pulire la pelle, eliminare le impurità superficiali e utilizzare un buon latte detergente. Dopodiché dilatiamo i pori, come? Con un po’ d’acqua bollente e un asciugamano, insomma… il classico metodo dei suffumigi che utilizziamo anche quando abbiamo il raffreddore!

Se usiamo olio essenziale da disciogliere nell’acqua, vedrete, avremo un risultato migliore!

Ora che la pelle è pronta, possiamo procedere alla spremitura: sì, i pori sono dilatati dal vapore, quindi si lasceranno trattare più facilmente. Attenzione però a non operare massiva pressione sulla pelle, potrebbe irritarsi. Per lo stesso motivo, proteggiamo le dita con un fazzoletto di carta o stoffa.

Ora possiamo passare alla maschera. Ne esistono di diversi tipi, quella più purificante e classica è all’argilla, risultato ottimale e pelle levigata garantiti. Per lenire il rossore eventuale, possiamo prendere del cotone imbevuto di qualche goccia di olio essenziale. Se invece vogliamo chiudere i pori, il tipo di maschera dovrà essere astringente.

Possiamo operare tale pulizia del viso una volta al mese, è abbastanza, infatti per non irritare troppo l’epidermide del viso e per garantirle comunque lucentezza e tonicità.

ultimo aggiornamento: 28-01-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X