Per un bucato perfetto, bianco e senza aloni provare l’azione sbiancante e disinfettante del limone unito alla forza del bicarbonato, dell’aceto e del sale.

Chi non desidera un bucato bianco e pulito senza macchie e aloni? Le avete provate tutte, ma il vostro bucato non rimane bianco e splendente come quello della nonna? Non disperate perché utilizzando dei prodotti naturali si potranno ottenere dei risultati sorprendenti in poche mosse!

Ci sono degli ottimi rimedi naturali anche per ottenere un bucato profumato e fresco che dura a lungo. Non solo non dovrete più utilizzare prodotti inquinanti e con sostanze allergiche, ma potrete personalizzare i vestiti da indossare con la fragranza che preferite. Il limone, ad esempio, è perfetto sia per il bucato a mano che in lavatrice e oltre ad essere completamente naturale garantisce un pulito straordinario e un bucato perfetto.

Vediamo alcuni semplici metodi della nonna per rendere la biancheria profumata e pulita utilizzando prodotti naturali e amici della pelle e dell’ambiente: ecco come fare un bucato bianchissimo e dire addio ai fastidiosi aloni su indumenti e colletti!

Come avere un bucato perfetto senza macchie

Per sbiancare il colletto della camicia o per eliminare i fastidiosi aloni di sudore provate a trattare la zona con del succo di limone. Lasciate agire per circa dieci minuti e, successivamente, immergete in una bacinella con acqua e bicarbonato.

In alternativa, potete mettere il capo direttamente il lavatrice senza dover utilizzare il bicarbonato. Il limone avrà così un’azione pre-trattante.

Bucato profumato
Bucato profumato

Per eliminare quei fastidiosi aloni derivati dalle macchie di sudore bisogna trattare direttamente la zona interessata. Preparate un composto con un litro di acqua bollente, un limone spremuto e un cucchiaio di sale e versatene un pochino sulla zona interessata fino a coprirla totalmente.

Bucato bianco e splendente: i rimedi naturali

• Per ottenere un bucato bianchissimo, uno dei metodi più efficaci utilizzati dalle nonne è la combinazione del succo di limone con il sale. Fate bollire due litri circa di acqua e versateli in una bacinella, aggiungete un cucchiaio di sale e il succo di mezzo limone e immergetevi poi i vestiti fino a quando saranno coperti del tutto dall’acqua. Lasciate in ammollo per circa un’ora e sciacquate sotto l’acqua corrente.

L’aceto di vino bianco è una valida alternativa a prodotti chimici e aggressivi!

• Per un bucato bianco e senza cattivi odori unite l’azione sbiancante del limone con quella anti odore dell’aceto di vino bianco. In una bacinella versate mezzo bicchiere di aceto e del succo di limone e immergete i capi da lavare. Dopo circa mezz’ora di ammollo sciacquate e preparate un’altra bacinella con solo delle fettine di limone. In questo modo l’odore dell’aceto sparirà e i vostri capi saranno più bianchi di prima.

Lasciare agire per 10 minuti e immergete successivamente l’intero capo in una bacinella con il resto del preparato. Aggiungete mezzo cucchiaio di detersivo per lavare a mano e dopo circa quindici minuti sciacquate il capo.

• Se, invece, un camicetta o una t-shirt hanno perso il loro bianco naturale, provate a fare un bagno al tessuto con 1 limone e 1 litro di acqua bollente. Lasciare in ammollo per circa mezz’ora e poi sciacquare per eliminare eventuali residui di limone. Procedere, infine, con il normale lavaggio il lavatrice.

4 consigli per un bucato profumato

Il segreto per un bucato sempre profumato inizia dal lavaggio. Uno dei prodotti naturali più utilizzato da sempre è il sapone di Marsiglia. Lo si può aggiungere direttamente in lavatrice nella vaschetta apposita – senza bisogno di altri detersivi.

A fine lavaggio è importante aprire subito la porta della lavatrice ed evitare che si crei umidità.

Quando i panni saranno asciutti bisogna fare molta attenzione a dove verranno riposti. Evitate luoghi umidi e freddi, preferite sempre un ambiente arieggiato e lontano dalla polvere.

Dopo aver lavato e lasciato asciugare i vestiti si possono creare delle soluzioni profumate, come sacchettini profumati con lavanda o con erbe aromatiche, da inserire tra un indumento e l’altro. Potrete anche utilizzare un fazzoletto di carta o di stoffa imbevuto di olio essenziale oppure versate direttamente delle gocce di essenza alla rosa su dei cicchi di riso avvolti in un tessuto. Inserite poi il fagottino tra i panni.

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
Bicarbonato bucato Chiedilo alla nonna lavare sapone sbiancare

ultimo aggiornamento: 07-10-2019


È tempo di pulire le zanzariere! Ecco il modo migliore per farlo

Tutti i consigli per igienizzare al meglio i giocattoli dei bambini