Come essiccare fiori con la glicerina

Volete essiccare i vostri fiori preferiti, per conservarli al meglio? Allora provate con la glicerina e il risultato sarà fantastico.

chiudi

Caricamento Player...

Vi hanno regalato degli splendidi fiori freschi, e vi piacerebbe poterli conservare il più a lungo possibile nel tempo, rendendoli dei bellissimi complementi d’arredo?

Vi piacerebbe realizzare meravigliose composizioni floreali, magari da inserire in dei quadri fai da te da appendere per casa, o magari per ravvivare un po’ l’atmosfera country chic del vostro soggiorno? Ecco allora come essiccare i fiori con poche semplici mosse, e ottenere risultati davvero perfetti, con il semplice ausilio della glicerina.

Per darlo dovrete mettere i fiori in questione in un secchio pieno di acqua calda, poi sciogliere una parte di glicerina con due parti di acqua calda e versare il liquido ottenuto all’interno di alcuni barattoli della misura perfetta per contenere i vostri fiori. Gli steli andranno recisi in diagonale. Spaccate i piccoli rametti al centro per facilitare l’assorbimento della soluzione e, con una spugna bagnata, cospargete in modo uniforme la soluzione su entrambi i lati delle foglie, asciugate su fogli di carta velina in una scatola chiusa e lasciate riposare, e il gioco è fatto!