Come eliminare il calcare: prodotti naturali e rimedi fai da te

Come eliminare il calcare in modo naturale con i consigli della nonna

Eliminare il calcare con rimedi fai da te e prodotti naturali ed efficaci: superfici brillanti e pulite con limone, aceto e bicarbonato!

I residui di acqua e di calcio a lungo andare formano il calcare sulle superfici del bagno e della cucina. Non basta passare un normale anticalcare di tanto in tanto, ma bisogna agire preventivamente. L’aceto è senza dubbio il miglior prodotto per eliminare il calcare e per prevenirne la formazione. Altri ingredienti naturali come il limone e il bicarbonato sono una vera bomba contro calcare e incrostazioni.

Scopriamo come preparare in casa dei rimedi fai da te per scrostare ed eliminare in modo definitivo il calcare.

Come eliminare il calcare?

Per macchie di calcare poco ostinare vi basterà strofinare con una spugna imbevuta di aceto la zona da pulire, come ad esempio lavelli e rubinetti. Per le parti rimovibili di bagno e cucina come i filtri o i soffioni della doccia, potrete metterli in ammollo per qualche ora e torneranno puliti, come nuovi.

Acqua
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/rubinetto-black-cucina-lavello-791172/

Se volete avere sempre a portata di mano un prodotto efficace e sicuro, preparate un rimedio infallibile a base di aceto, sale e bicarbonato. In una bacinella piccola versate 250 ml di acqua e la stessa quantità di aceto, insieme a due cucchiai di sale e due cucchiai di bicarbonato di sodio. Dopo aver mescolato per bene tutti gli ingredienti, trasferite il composto in un barattolo con chiusura ermetica e lasciate riposare per due giorni. Otterrete un composto cremoso da poter utilizzare come anticalcare su ogni tipo di superficie.

Un altro modo per eliminare il calcare è unire l’azione del limone a quella del bicarbonato. Dopo aver inumidito la superficie da trattare, strofinatela con il limone e lasciate agire per circa quindici minuti. Dopodiché versate del bicarbonato su una spugna bagnata e strofinate la superficie. Infine, sciacquate con abbondante acqua e asciugate con un panno asciutto per evitare che si formino aloni.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/rubinetto-black-cucina-lavello-791172/

ultimo aggiornamento: 16-02-2020

X