Come fare a diventare insegnante di burlesque e diffondere questa arte?

Bella e sensuale per sempre come Dita Von Teese? Allora il burlesque è la soluzione giusta! Questa disciplina è sempre più di moda, sia nel mondo della danza, che in quello dello spettacolo. Sempre più spesso vediamo spettacoli e serate di burlesque organizzati su palchi più o meno famosi, ma sempre portati avanti con entusiasmo dalle ballerine.

Come diventare insegnante di burlesque, allora? Prima di tutto si deve sapere che non esiste un vero e proprio percorso specifico che porti ad un titolo di studio professionale, ma ci si deve affidare alla propria voglia di fare e alla propria bravura.

Come primo passo, ci si deve iscrivere ad un corso di burlesque e cominciare a gettare le basi del proprio stile, apprendere le movenze e le potenzialità del proprio corpo e acquisire spigliatezza e intraprendenza. Molto importante è la partecipazione assidua a serate ed eventi, in quanto solo così si iniziano a tessere i rapporti con i professionisti di quel mondo e si inizierà a farsi conoscere.

Ai corsi base, seguono poi i corsi avanzati, magari è meglio scegliere in questo caso scuole di burlesque famose o più in vista di altre, alle quali presentare la propria candidatura, una volta affinata la tecnica.


Dopo quanto tempo fa effetto il Vermox

Chi sono gli ex fidanzati di Margareth Madè