Dopo quanto tempo fa effetto il Vermox

Volete scoprire come liberarvi di parassiti intestinali? Con il Vermox, scopriamolo insieme.

chiudi

Caricamento Player...

Il Vermox è un farmaco antiparassitario utilizzato nel trattamento delle infezioni provocate da ascaridi, ossiuri, tricocefali, anchilostomi, strongiloidi e tenie.

Si tratta di un medicinale a base di Mebendazolo, che uccide il parassita e permette di eliminare il tutto con le feci. Per quanto riguarda la posologia, Vermox si può trovare in commercio in compresse per uso orale da 100 mg – 500 mg, o in sospensione orale da 20 mg per ml di soluzione.
Il dosaggio, la forma farmaceutica e la durata della terapia andranno concordate con il proprio medico in base alle vostre condizioni di salute, ma in linea di massima la terapia sarà senz’altro di breve durata, e comprenderà un dosaggio compreso tra 100 e 500 mg giornalieri.

Per quanto riguarda l’efficacia, il Vermox fa effetto dopo circa 3/4 ore dall’assunzione, e deve essere acquistato solo ed esclusivamente dietro apposita prescrizione medica. 

La terapia potrebbe determinare la comparsa di reazioni avverse a carico dell’apparato gastro-enterico, come diarrea, dolori addominali, nausea, vomito e ipersensibilità, comunque si breve durata.