Come dimagrire in una settimana? Ecco quali sono le diete, diverse a seconda delle necessità di ognuno, che permettono di perdere peso velocemente.

Può capitare che, in un periodo particolare, come possono essere le feste di Natale o di Pasqua, si può mettere su qualche chilo di troppo. Ovviamente prenderne è semplice, ma perderli è tutt’altra cosa, in quanto può essere necessario seguire una dieta particolare, sempre sotto la supervisione di un nutrizionista o previo consiglio del medico. Esistono delle diete che si portano avanti nel lungo periodo, ma anche delle diete “lampo” ovvero che permettono di perdere peso in settimane o addirittura giorni. Ma come dimagrire in una settimana, e quali sono le diete specifiche per riuscirci? Scopriamone insieme alcune che possono essere l’ideale!

Come perdere 5 kg in una settimana
Dieta chetogenica
Dieta lampo
Dieta di una settimana: funziona?

Come perdere 5 kg in una settimana con le diete lampo

Esistono diverse diete, come già detto, che fanno perdere peso in poco tempo. In particolare, alcuni di questi regimi alimentari, fanno addirittura perdere 5 kg in una settimana. Tutto questo, però, deve essere supportato da uno stile di vita sano e da tanta attività fisica, perché la dieta da sola non può fare miracoli. Inoltre, è bene prima di iniziarne qualsiasi tipo rivolgersi al proprio medico di fiducia o al nutrizionista. Ecco quali sono le più “rapide” per perdere peso!

controllo peso
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/donna-corpo-snello-stomaco-addome-3177574/

Dieta chetogenica

Si tratta di un regime alimentare chetogenico, ovvero che si basa su un modello che può aiutare a sgonfiarsi e che non presuppone bruschi cali energetici. La dieta chetogenica è ricca di proteine e grassi, ma mancano quasi nella loro totalità i carboidrati. I grassi e le proteine dovrebbero sostituire il fabbisogno giornaliero di carboidrati di almeno il 75%.

Sebbene ci sia un alto contenuto di grassi, il regime chetogenico, secondo diversi studi, è quello più indicato per la perdita di peso in poco tempo.

Ecco un menù tipo per dimagrire velocemente 5 kg a settimana:

Mattina: uova oppure 50 grammi di carni conservate a scelta tra bacon, prosciutto, bresaola o speck; 25/50 grammi di pane di segale o di frutta secca; 30 grammi di formaggio o di fiocchi di latte.

Metà mattina: 50 grammi di frutta secca e due cucchiai di burro di arachidi.

Pranzo: 200/250 grammi di pesce (tonno, trota, salmone) oppure pollo o tacchino; 100 grammi di verdura evitando patate, piselli o carote perché contengono carboidrati; 25 grammi a scelta tra olio, maionese o panna.

Metà pomeriggio: 50/100 grammi di grana; un preparato proteico; una zuppa di verdure.

Cena: 150/200 grammi a scelta tra hamburger, carne di vitello o uova; 20/30 grammi a scelta tra olio, maionese o burro; 200 grammi di verdure evitando quelle che contengono carboidrati.

Dieta lampo

Un lampo è di per sé qualcosa che si vede e passa in un secondo. Il modo di dire “hai fatto in un lampo” indica che la persona ha fatto una cosa molto velocemente. La stessa cosa vale per la dieta lampo, che permette di perdere fino a 4 kg in 3 giorni. Oppure si può anche adattare a 5 giorni, con risultati simili. Si tratta di un regime alimentare ipocalorico, che non prevede di saltare i pasti, infatti questa pratica è sbagliatissima in tutti i sensi.

Ingrassare
Ingrassare

Ecco un menù tipo di 3 giorni, che si può adattare anche a 5:

Colazione: caffè senza zuccherò (o in alternativa il tè). Per accompagnare due fetta biscottate con marmellata. In alternativa a queste, per chi ama i cereali, se ne possono accompagnare 40/50 integrali ad uno yogurt.

Spuntino di metà mattina: frutta secca, un frutto o anche un vasetto di yogurt, se non lo si è mangiato a colazione.

Pranzo: pasta (massimo 60 grammi) oppure riso integrale. Bisogna eliminare i condimenti pesanti, preferire delle verdure e per completare il pranzo mangiare anche un’insalata.

Spuntino di metà pomeriggio: come per quello della mattina, si possono mangiare o uno yogurt o della frutta secca.

Cena: carni bianche o pesce, da cucinare ai ferri o al vapore. Si può accompagnare con pane integrale (massimo 100 grammi) e in alternativa a carne e pesce si possono mangiare uova o formaggi magri con verdure.

Dieta di una settimana: funziona?

Ora che si conoscono alcuni regimi alimentari indicati, perdere peso in una settimana funziona? Bisogna tenere presente, in primo luogo, che chi ha poco peso in eccesso avrà più difficoltà a dimagrire rispetto a una persona sovrappeso o addirittura obesa.

Sull’efficacia delle diete bisogna sapere che funzionano se si è in perfetta salute e se si conduce una vita sana facendo soprattutto molto movimento e sport. Una volta che si è giunti all’obiettivo, però, non bisogna strafogarsi o iniziare a mangiare in modo irregolare, perché non sarà valso a niente lo sforzo precedente, e si potrebbe anche incorrere in disturbi alimentari.

Come dimagrire velocemente 5 kg in una settimana? Prima di tutto bisogna sempre parlare con il proprio medico o con il nutrizionista per decidere cosa è meglio per la propria salute, e decidere a quale regime alimentare sottoporsi.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona


Mani screpolate e tagliate dal freddo? Ecco i rimedi da provare subito

Padella consumata? Ecco un trucco per farla tornare antiaderente!