Le vesciche ai piedi sono tra le cose più fastidiose che possano esserci. Importante, però, è il prevenirne la formazione grazie ad alcuni accorgimenti.

Se la comparsa di vesciche rappresenta una risposta del nostro sistema immunitario a ustioni o continui sfregamenti, va anche detto che le vesciche sono molto fastidiose. Spesso, infatti, la comparsa di bolle ai piedi non ci permette di poter camminare in maniera agevole né di poter indossare quel paio di scarpe che tanto amiamo. Ma ci sono alcuni rimedi per le vesciche, ecco quali.

Come curare le vesciche in maniera naturale

Va detto che molto spesso le vesciche si curano da sole, anche se questo può richiedere un po’ più di tempo. Una cosa molto importante, nel momento in cui compare una vescica, è quello di non bucare la bolla che si è creata. Anzi è opportuna proteggerla con un cerotto, meglio se microforato.

Potete, però, bucare con un ago sterile solo le vesciche grandi e fastidiose, di modo che la guarigione dovrebbe avvenire in tempi più rapidi. Importante, però, è disinfettare il tutto in modo da scongiurare il rischio di infezioni.

Se vi trovate, invece, in presenza di vesciche piene di sangue, sarà opportuno che vi rivolgiate a uno specialista o al vostro medico di fiducia, per non incorrere in infezioni di alcun genere.

Piedi
Piedi

Vesciche ai piedi: rimedi fai da te

Le bolle ai piedi sono uno dei traumi più comuni che colpiscono l’uomo. Se non volete attendere che la ferita si rimargini da sola, inoltre, ci sono dei rimedi naturali che fanno al caso vostro.

Potrete adoperare il bicarbonato di sodio oppure acqua e sale. Altro rimedio molto efficace è l’utilizzo di aloe vera. Il gel potrete applicarlo direttamente sulla ferita.

Un altro rimedio per le vesciche è il tea tree oil, diluito in un cucchiaino di olio vegetale oppure potrete usare la calendula che ha un forte potere antinfiammatorio e cicatrizzante.

Importante, inoltre, resta la prevenzione quindi non indossate mai scarpe né troppo strette né troppo larghe, lavate sempre i piedi in modo accurato e idratate la vostra pelle più che potete.


Come pulire il parquet: ecco alcuni consigli pratici

Come lavare il cane: ecco alcuni consigli utili