Come si fa a cucinare con la lavastoviglie?

Cucinare con la lavastoviglie è una tecnica a impatto zero, a basso consumo energetico, che sta impazzando tra le casalinghe e tra gli chef più rinomati. Ma come si fa?

Avete mai provato a cucinare con la lavastoviglie? Credete sia impossibile? Invece vi sbagliate, questo metodo di cottura si sta diffondendo sempre di più. Oltre a risparmiare energia elettrica, i cibi cucinati così sono davvero deliziosi e non perdono le loro proprietà e le loro caratteristiche principali.

Come cucinare in lavastoviglie di alimenti?

Prima di tutto partite dagli appositi contenitori per cucinare in lavastoviglie, bastano dei barattoli ermetici oppure dei sacchetti per mettere gli alimenti sottovuoto. L’importante è che siano sigillati bene e che non entri l’acqua durante la cottura. In particolare se siete dei veri risparmiatori, quindi se decidete di lavare anche le stoviglie, preoccupatevi che il detersivo non penetri all’interno dei barattoli.

lavastoviglie
Fonte foto: https://pixabay.com/it/lavastoviglie-pulito-piatti-526358/

I tempi di cottura in lavastoviglie variano a seconda del lavaggio che impostate e lo stesso vale anche per quanto riguarda la temperatura. Se impostate un lavaggio breve dovrete cuocere quei prodotti che sono più rapidi nella cottura, come il pesce. Mentre le verdure andranno cotte con un lavaggio più lungo. Considerando che in media un giro in lavastoviglie dura circa tre ore i vostri cibi saranno ben cotti.

Cosa si può cucinare in lavastoviglie?

Cucinare il pesce in lavastoviglie è davvero ottimo, moltissimi chef rinomati stanno utilizzando questa tecnica. Basta inserire all’interno di un vasetto ermetico il vostro pesce, condito con un po’ di sale, un filo d’olio, dei pomodorini e dei capperi, azionate l’elettrodomestico e aspettate la fine. La sorpresa sarà deliziosa!

Le verdure cotte in lavastoviglie possono essere messe sottovuoto, se possedete l’apposita macchina. Poi si possono condire in un secondo momento, al termine della cottura, con olio, sale e limone. Insomma la tecnica risulterà molto simile a quella della cottura a vapore. In questo modo non ci saranno neanche i cattivi odori nella vostra lavastoviglie.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/lavastoviglie-pulito-piatti-526358/

ultimo aggiornamento: 21-08-2018

G S

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X