Scopri come costruire uno scivolo fai da te: le idee più creative per realizzarlo facilmente.

Quando ci si cimenta nella costruzione di oggetti per la casa, arriva sempre il momento in cui chiedersi come costruire uno scivolo fai da te. Si tratta infatti di una creazione apparentemente più complessa ma che seguendo i giusti accorgimenti può risultare più semplice di quanto si pensi.
Perfetto per abbellire un giardino, accessoriare una piscina o per far felici i più piccoli, si tratta infatti di un oggetto che fa sempre comodo avere.

Idee creative su come costruire uno scivolo in legno

Quando si sceglie di costruire uno scivolo fai da te per giardino, la prima cosa da fare è quella di chiedersi che tipo di prodotto si desidera ottenere.

scivolo
scivolo

Ovviamente, vanno anche considerate le proprie capacità manuali e la disponibilità di attrezzi e spazio per lavorare. In genere, acquistando delle assi di legno della giusta misura e consultando uno dei tanti tutorial sul web la realizzazione non dovrebbe essere difficile. Una volta pronto si potrà poi decidere se limitarsi ad una vernice anti umidità o se dargli colore per renderlo più bello ed in linea con l’ambiente circostante, sopratutto se si ha già avuto modo di creare una fontana fai da te.

Le stesse regole valgono di norma anche quando ci si chiede come costruire uno scivolo per bambini.
L’unica differenza, in questo caso sta nelle dimensioni e nella scelta dei materiali. Potrebbe infatti essere idonea anche la possibilità di usare la plastica al posto del legno.

Come costruire uno scivolo per piscina

Tra gli scivoli che possono tornare utili non va ovviamente dimenticato quello per la piscina. In genere, trattandosi di un oggetto a stretto contatto con l’acqua, il consiglio è quello di realizzarlo in plastica. Anche in questo caso ci sono diversi tutorial che spiegano quali attrezzi acquistare e che misure prendere per procedere con la realizzazione. Ciò che conta è stabilire da subito che tipo di scivolo si desidera e agire di conseguenza.

Tra le tante opzioni c’è anche quella del tubo attraverso il quale calarsi in piscina. Che si tratti di questa opzione o di uno scivolo con tanto di scalette, bisognerà comunque prestare sempre molta attenzione alla resistenza dei materiali.

Ecco un video di riepilogo:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-02-2022


Come fare un tatuaggio finto direttamente a casa

Bacio appassionato tra Delia e Soleil: Katia rimane sconvolta