Vediamo alcuni rimedi naturali fai da te per coprire i capelli bianchi di bionde, rosse, castane e more: hennè, cacao e curcuma…

Molto spesso tra una tintura e l’altra iniziano a vedersi i capelli bianchi. Non sempre, però, si ha il tempo e la voglia di andare dal parrucchiere o di farsi la tinta in casa. Tra una tinta e l’altra, grazie a dei rimedi fai da te si possono coprire i capelli bianchi senza andare a danneggiare il capello, am rendendolo ancora più luminoso. Con il classico hennè, ma anche con cacao e camomilla potrete nascondere i capelli bianchi con rimedi naturali ottimizzando i tempi.

Scopriamo alcune maschere di bellezza coloranti fai da te che potrete tenere in posa continuando a sbrigare faccende domestiche o semplicemente rilassandovi sul divano.

Capelli bianchi
Capelli bianchi

Capelli castani e neri: tinte naturali

Ottimo per chi ha i capelli neri o castani è il tè nero. Vi basterà preparare un semplice infuso con tre bustine in un litro di acqua e lasciarlo raffreddare per circa mezz’ora. Togliete le bustine e lavate i capelli con l’infuso. Lasciate in posa per circa dieci minuti avvolgendo la chioma un asciugamano scuro. Infine, eliminate i residui di colore del tè con uno getto di acqua tiepida.

Perfetto per le more, inoltre, il cacao. Grazie alla sua alta capacità di colorare è in grado di coprire i capelli bianchi, ma anche di donare delle belle sfumature lungo la chioma. Preparate la maschera colorante mettendo in una ciotola un vasetto di yogurt bianco, quattro cucchiai di cacao amaro in polvere e un cucchiaino di miele. Applicate sui capelli e lasciate agire per circa un’ora prima di sciacquare con acqua tiepida.

Henné e curcuma per coprire i capelli bianchi di rosse e bionde

Un classico rimedio per le rosse, ma anche per le castane, è l’henné. Per applicarlo sui capelli preparate un composto in una ciotola unendo un vasetto di yogurt bianco e delle gocce di limone. Una volta ottenuto un composto omogeneo stendetelo sulla radice dei capelli e proseguite sulle mezze lunghezze. Lasciate in posa per circa un’ora e poi procedete con il normale lavaggio.

Ottima anche la curcuma per capelli biondi e tendenti al rossiccio. Questa spezia ha un colore che va dal giallo all’aranciato e ha un alto potere colorante. Fate bollire in un pentolino un litro di acqua insieme a un cucchiaio di foglie di camomilla. Mentre è in ebollizione aggiungete un cucchiaio di curcuma e lasciate in infusione per mezz’ora. Applicate sulle radici facendo un leggero massaggio e lasciate agire per un’ora.

Non dimenticate, proprio come per la tinta, di applicare della crema sulla fronte in modo che la pelle non risulti tinta!

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cacao capelli curcuma

ultimo aggiornamento: 16-12-2019


Come strappare i jeans con tecniche fai da te: per creare look più originali che mai!

Posate d’argento: come farle risplendere in poche mosse