Come coltivare piante antismog in casa

Avete il pollice verde? Allora provate a coltivare delle utili piante antismog a casa vostra, ecco tutti i consigli.

chiudi

Caricamento Player...

Recenti studi hanno appurato che alcune specie di piante hanno la fondamentale capacità di purificare l’aria degli ambienti in cui viviamo, come ad esempio appartamenti, uffici, studi medici e altro ancora, e proprio per questo sono state ribattezzate, comunemente, piante antismog. 

Tra le principali piante che possiedono questa caratteristica troviamo sicuramente la Dracea, lo Spatifillo, la Gerbera, il Filodendro e molte altre. Se avete il pollice verde e volete godere di tutti i benefici di questi preziosi vegetali, allora sappiate che si tratta di una tipologia di piante che ama molto la luce: per cui esposizione all’interno di un ambiente luminoso e dotato di una temperatura media che non deve mai scendere sotto i 15 gradi. 

Per quanto riguarda la loro coltivazione, ricordate che durante il periodo estivo queste piante necessitano di frequenti annaffiature e nebulizzazioni direttamente sulle foglie per mantenere costante l’umidità ed evitare i ristagni di acqua, mentre nel periodo invernale dovrete semplicemente mantenere il terreno leggermente umido.