Sei troppo stressata? 10 segnali che non ti aspetti

Ci sono alcuni segnali davvero inaspettati che ti aiutano a capire che sei troppo stressata e hai bisogno di una pausa. Scopriamo quali sono.

chiudi

Caricamento Player...

Stanchezza e nervosismo sono solo due dei più classici sintomi di stress. Quando il nostro corpo e la nostra mente arrivano al limite, però, mandano molti altri segnali, spesso sottovalutati.

Qualche esempio? Irregolarità del ciclo mestruale, disturbi intestinali, perdita di capelli. Vediamo insieme come capire se sei davvero troppo stressata e hai bisogno di una pausa rigenerante.

Come capire se sei stressata: 10 sintomi

Sei stressata sintomi

  • Un primo sintomo di stress sono i muscoli contratti. Se hai mal di schiena, torcicollo e spalle rigide, probabilmente la colpa non è solo del cuscino sbagliato o di un esercizio in palestra fatto male.
  • Altro tipico segnale di stress eccessivo sono le emicranie ricorrenti, che vi fanno sentire come un cerchio che stringe intorno alla testa.
  • Tic e movimenti ripetitivi, spesso involontari, sono dovuti a nervosismo e stress, non sottovalutarli.
  • Denti rovinati, con smalto consumato? Probabilmente di notte digrigni i denti senza accorgertene, perché sei molto stressata.
  • Se sei sempre assetata, anche se non fa caldo e non hai mangiato qualcosa di molto salato, probabilmente è colpa ancora una volta dello stress. Lo stesso vale per il sudore eccessivo e ingiustificato.
  • L’ansia può provocare problemi di digestione. Se soffri di colite e gastrite ultimamente, sai di chi è la colpa.
  • Lo stress cronico può provocare anche problemi di memoria. Se ti senti confusa e dimentichi spesso le cose, molto probabilmente sei stressata.
  • Anche un aumento o un calo dell’appetito, e di conseguenza del peso, possono essere causati dallo stress e dall’ansia.
  • Il ciclo mestruale è irregolare o non compare da mesi? Se hai escluso la gravidanza, probabilmente la colpa è dello stress ancora una volta.
  • Infine, nei periodi stressanti si può avere una copiosa perdita di capelli. Meglio rivolgersi ad un medico.