Cosa fare ciclo mestruale quasi assente

Il ciclo mestruale è una fase delicata del periodo lunare di ogni donna. Cosa fare, nel caso questo sia quasi assente? Niente panico e vediamolo insieme.

chiudi

Caricamento Player...

12 mesi e in media 12 cicli mestruali all’anno. Ecco il regime normale di noi donne.

Certamente è possibile che si abbiamo variazioni di frequenza, ma la situazione resta sempre individuale e particolare. Premesso questo, vediamo come comportarsi in caso di ciclo irregolare e quasi assente.

Bisogna premettere che se si ha appena iniziato ad avere le mestruazioni e si è giovanissime, nei primi anni è assolutamente normale uno squilibrio. La stessa cosa avviene anche verso la fine dell’età fertile.

Se si è irregolari nel senso di quasi assenza di mestruazione e non si è incinte, consideriamo subito se nell’ultimo periodo si è avuta una perdita di peso o un aumento dello stesso in maniera massiva.

Capita anche spesso che l’amenorrea – così si chiama clinicamente – sia causata da disturbi alimentari, come anoressia o bulimia. Anche aumentare l’attività fisica in modo intenso scatena la rarefazione del flusso.

Non sottovalutiamo lo stress emotivo, i lunghi e continui viaggi (magari per lavoro, vedi ad esempio quello della hostess) e dei veri e propri problemi ormonali.

In ogni caso, la cosa più corretta da fare è consultare un ginecologo competente che sappia studiare il vostro caso con perizia. Per aiutarlo possiamo assolutamente iniziare a seguire una dieta equilibrata ed eliminare fumo e alcool, così come eccessiva caffeina.