Come avere la moneta da 5 euro italiana?

Una caccia da collezionisti per esemplari preziosi

chiudi

Caricamento Player...

Come avere la moneta da 5 Euro italiana? Queste monete, realizzate in argento tra il 2003 e il 2015, non hanno mai goduto di una circolazione “commerciale”. Destinate infatti a un pubblico di amatori e di collezionisti, queste monete valgono molto più dei 5 euro a cui ammonta il loro valore facciale.

Come avere la moneta da 5 euro italiana?

La moneta da 5 euro è realizzata in argento 925, pesa 18 grammi ed ha un diametro di 32 millimetri. La sua tiratura, sempre limitata a qualche migliaio di esemplari per ogni versione elaborata dalla zecca dello stato, la rende molto più preziosa del suo effettivo valore nominale.
Sul sito della Libreria Concessionaria dell’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato si può consultare un catalogo delle monete da cinque e dieci euro in argento immediatamente disponibili alla vendita.

Sul sito della Zecca dello Stato invece è possibile avere una panoramica su tutte le monete in argento emesse negli ultimi anni. Anche in questo caso si possono acquistare on line.

Le serie e gli esemplari più apprezzati

Le serie coniate con un valore facciale di 5 euro sono “Ville e Giardini Storici”, “Italia dell’Arte”.
La prima moneta in argento da 5 euro mai coniata è il “Dittico Europa dei Popoli”, attualmente disponibile.
Una particolarmente interessante fu coniata per la celebrazione del campionato mondiale di calcio del 2006 che vide trionfare l’Italia. Sulla moneta coniata per l’occasione vennero rappresentati una scena di calcio fiorentino giocato nella piazza di Santa Maria Novella e un logo del campionato mondiale. Sono state inoltre prodotte monete uniche che celebrano anniversari importanti per la storia artistica e archeologica italiana. E’ il caso della moneta coniata nel 2009 per il trecentesimo anniversario della scoperta di Ercolano. Nel 2011 fu coniata una moneta commemorativa del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia.
Il prezzo di ogni esemplare varia non come conseguenza delle diversità di materiali e dimensioni, identici per ogni moneta da 5 euro, ma a seguito della diversa tiratura con cui è stata realizzata ogni moneta.