Attenuare le occhiaie del viso con patate e cetrioli

Come attenuare le occhiaie del viso con patate e cetrioli: due metodi infallibili per ritrovare uno sguardo fresco e seducente.

Le occhiaie sono un problema che affligge quasi tutte le donne. Le cause sono come sempre stanchezza, stress e una cattiva alimentazione. Dopo una giornata di lavoro i nostri occhi hanno bisogno di essere coccolati. Una buona crema per la notte può sicuramente aiutare a sgonfiare le occhiaie, ma a volte non basta. Inoltre, le creme hanno anche dei costi non indifferenti, dunque, vediamo come attenuare le occhiaie del viso con patate e cetrioli. Il risultato sarà semplicemente straordinario e ritroverete uno sguardo riposato, fresco e accattivante.

Attenuare le occhiaie del viso con patate e cetrioli con una seduta di bellezza di soli dieci minuti.

Uno dei metodi della nonna più conosciuto di tutti i tempi è l’utilizzo della patata. Ciò che la rende un vero portento è l’enzima detto catecolasi. Questo permette di eliminare liquidi, tossine e aiuta a decongestionare. Come fare per sfruttare al massimo i suoi benefici? Basterà pelare una patata, tagliarla a fette sottili e passarla sotto l’acqua. Asciugare per bene e rilassarsi. Stendersi sul letto o sul divano e chiudere gli occhi. Appoggiare sull’occhio una fetta di patata coprendo la zona delle borse. Distendere la mente per circa dieci minuti e rinfrescare con dell’acqua corrente.

Altro alleato di bellezza è il cetriolo. Questo vegetale è molto apprezzato perché ricco di acqua, sali minerali, vitamina C e aminoacidi. La sera prima di andare a letto rimuovete il make up e dedicatevi a una seduta di bellezza di soli dieci minuti. Pelare e affettare il cetriolo a strisce di medie dimensioni. Applicare direttamente sull’occhiaia e lasciare agire per quindici minuti. Vedrete che la pelle sarà più elastica e tonica. Le occhiaie saranno visibilmente attenuate e vi sentirete più fresche e leggere.