Come assumere il mate

Tutto quello che c’è da sapere sul mate, un vero e proprio beneficio nutrizionale

chiudi

Caricamento Player...

L’Erba Mate (conosciuta anche come Erva Mate, Yerba Mate o Cimarrón) è una pianta della famiglia dei sempreverdi che si trova in Brasile e in Paraguay, con diffusione un po’ in tutto il Sudamerica. Dalle sue foglie è possibile ricavare l’omonima bevanda, ricca di moltissime proprietà benefiche; addirittura si racconta che Ernesto Che Guevara assumesse un infuso di foglie di Erba Mate per curare i disturbi causatigli dall’asma.

Ad oggi, ricerche condotte da un gruppo di esperti dell’Università dell’Illinois, pubblicate dalla rivista scientifica “Molecular Nutrition and Food Research“, hanno dimostrato l’efficacia di questa pianta nella cura del tumore al colon, poiché i principi attivi del Mate sarebbero in grado di eliminare definitivamente le cellule cancerose. Inoltre, è utile anche per curare disturbi dell’apparato cardio/circolatorio, favorisce la diuresi, aiuta la dieta e possiede potenti proprietà digestive. 

Per quanto riguarda la sua assunzione, vi basterà prepararla come un normalissimo thè o infuso, lasciando in infusione per alcuni minuti le foglie in acqua bollente e filtrando il liquido subito dopo.