Esiste un muscolo della felicità e si chiama Psoas (e bisogna allenarlo)

Psoas, si chiama così il muscolo della felicità: ecco dove si trova, perché è importante e come allenarlo…

“Il muscolo della felicità”: è così che in molti definiscono lo Psoas, il muscolo che permette di mantenere una buona postura e, soprattutto, un benessere mentale. Proprio a causa di quest’ultima affermazione che il muscolo dovrebbe essere allenato costantemente. Il suo benessere garantisce serenità e umore alle stelle: è lungo circa 40 cm e collega la colonna vertebrale alle gambe.

In alcune discipline orientali viene definito il muscolo dell’anima, proprio perché è molto importante per recuperare il proprio benessere e sentirsi bene con se stessi. Un ottimo metodo per poter provare a combattere lo stress e il nervosismo è, quindi, allenare il muscolo della felicità… Scopriamo come!

Come allenare lo Psoas

yoga
Fonte foto: https://pixabay.com/it/yoga-di-stretching-posa-fitness-2959213/

Allenare il muscolo della felicità, significa andare anche incontro ad un benessere psico-fisico che ci aiuterà a combattere l’ansia e lo stress. A tal proposito, infatti, è stato anche scritto un libro, “The Psoas Book”, in cui l’autrice ritiene che questo muscolo possa dare effetti benefici sia a livello psicologico che fisico.

Possiamo allenare lo Psoas principalmente nelle discipline come Yoga, che tra l’altro fa anche bene al sesso, e Pilates. Per tale motivo, la scelta migliore sarebbe quella di seguire dei corsi con dei tutor professionisti in grado di poterci seguire durante l’allenamento. Se, invece, vogliamo effettuare gli esercizi da casa, su internet possiamo sicuramente trovare numerosi video che possiamo effettuare tranquillamente in autonomia.

Uno degli esercizi più semplici da fare è il seguente: sediamoci sul bordo di una sedia e allunghiamo le braccia in avanti parallele al pavimento, le gambe devono essere leggermente divaricate. Raggiunta questa posizione, dobbiamo flettere il busto all’indietro molto lentamente, ritornare poi alla posizione iniziale. Un altro esercizio per riscaldare il muscolo è posizionarsi in ginocchio, stendere una gamba dietro il busto e l’altra posizionarla in avanti piegata.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/yoga-di-stretching-posa-fitness-2959213/

ultimo aggiornamento: 19-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X