Come abbinare gli occhiali da sole dell’estate 2017

L’accessorio che completa il look

L’estate si avvicina, e con essa un sole dal calore sempre più forte. Esiste un accessorio che unisce praticità a stile, perfetto per dare un tocco in più a qualunque outfit. Sono gli occhiali da sole, in grado di accrescere il fascino di qualsiasi viso se scelti con cura. Colore, lenti, forma della montatura: sono tanti gli aspetti da considerare per capire come abbinare occhiali da sole all’abbigliamento. Scopriamo quindi le tendenze più in voga del 2017 per avere un’idea precisa.

Come abbinare occhiali da sole

  • Colore: tendenzialmente sarebbe meglio abbinarlo a quello principale del look, ma significherebbe dover comprare tanti modelli! Per questo, consigliamo l’acquisto di un paio di colore neutro: marrone, nero o tartarugato.
  • Fantasia: da abbinare solo ad outfit a tinta unita, così che il pattern degli occhiali da sole ne sia il focus. Altrimenti, si rischia un eccessivo mix di fantasie dall’effetto pacchiano.
  • Occhiali scultura: sono quegli occhiali da sole dalle montature particolari, con dettagli in risalto sulla parte superiore. Anche in questo caso, abbinare solo a capi d’abbigliamento semplici.
  • Forma della montatura: le più versatili sono cat-eye, la montatura rettangolare smussata e l’occhiale wayfarer. Attenzione invece a lenti rotonde, cat-eye accentuati anni Cinquanta, maschera e aviator: non stanno bene a tutti.

Gli abbinamenti da evitare

Come per le scarpe, il bianco è un colore decisamente rischioso per gli occhiali da sole. Una montatura bianca con lenti scure difficilmente apparirà elegante o alla moda: il rischio, al contrario, è un look un po’ cheap. Inoltre, per quanto una montatura vi possa piacere, non lasciatevi trasportare dai gusti: purtroppo è il tipo di viso a dover dettare la scelta. Per esempio, gli occhiali piccoli e rotondi non vanno bene per visi altrettanto tondi: la chiave sta nel contrasto tra lineamenti e forma delle lenti.