Come abbinare abiti a quadretti

Ottenere il meglio dalla fantasia tartan

chiudi

Caricamento Player...

Tipico disegno del tradizionale kilt scozzese in lana delle Highlands, il tartan è un must della moda autunnale (ma non solo) di ogni anno. Compare su camicie, pantaloni, gonne, abiti e accessori, e se indossato correttamente permette di creare look raffinati o grunge a seconda delle occasioni. La fantasia però è pesante e per questo pericolosa: esagerare rischia di invecchiare l’intero outfit, specialmente su capi che coprono tutta la figura come i vestiti. Capire come abbinare abiti a quadretti, quindi, è fondamentale per non sprecare un’occasione d’oro.

Le regole principali

A un abito vanno abbinate solo scarpe, borse e accessori, quindi bastano pochi principi di base per non sbagliare.

  1. Evitare il total look: il trucco di ogni ensemble che si rispecchi è spezzare;
  2. No all’abbinamento scarpa-borsa: gli accessori devono richiamare un solo colore della fantasia scozzese, preferibilmente il nero o il blu (le componenti scure dell’intreccio);
  3. A meno che non siano quadretti su base grigia, gli accessori gioiello devono essere in oro e comunque non troppo appariscenti, per non sovrapporsi al motivo già vistoso;
  4. Optare per cardigan o giacche che riprendono una tonalità della trama, assolutamente non sfarzosi o variopinti;
  5. Prediligere abitini aderenti con quadri piccoli, a maniche corte e lunghi al massimo fino al ginocchio.

Qualche ultimo consiglio su come abbinare abiti a quadretti

La scelta della scarpa è variabile, dalla ballerina all’ankle-boot al tacco: da compiere secondo i casi. I collant però sono preferibili scuri, specie per tartan su base nera. Per dare più originalità al look si consigliano capienti borse di pelle, cinture in vita o cappelli a falda larga; inoltre, non bisogna sottovalutare il trucco! Per occhi, labbra e mani puntare sul ton sur ton o riprendere una tonalità chiave della stampa scozzese, applicando per esempio un rossetto bordeaux scuro: l’effetto è un outfit pensato a 360 gradi.