“Perché non dare una seconda opportunità a un capo?”, l’iniziativa di Clizia per un Natale Vintage.

Quando ho ideato l’iniziativa #XmasVintage , ho voluto esprimerlo attraverso queste pagine poiché alcune di voi hanno avuto già la possibilità di conoscermi attraverso un primo articolo nel progetto #VoceDonna.

Per coloro che invece, non hanno avuto modo di leggerlo, vorrei cogliere l’occasione per presentarmi con alcune righe. Sono Clizia Leone, una digital content creator che si occupa principalmente della realizzazione di contenuti in ambito moda.Nel tempo, con costanza e determinazione, la mia passione e’ diventata un lavoro che mi permette di collaborare in modo attiva con aziende del settore.

Ma, riavvolgendo un po’ gli eventi, vorrei presentarvi finalmente, il progetto che potrebbe aiutare molte di voi nella ricerca del vostro regalo perfetto.

Vi bastera’ seguire alcune #tips che ho creato appositamente per voi!!

Perche’ non dare una seconda opportunita’ ad un capo?

In un’epoca dove l’isolamento sociale ha enfatizzato ancor di più il divario che e’ sempre esistito tra i colossi del web, quali Amazon ed Ebay e i piccoli rivenditori, ho pensato di dar voce all’iniziativa #XmasVintage.

Non tutti sanno che la moda del 2020, ha avuto proprio come focus il Vintage, il recycledfabric o magari il Second hand, quindi, attraverso questo progetto, vorrei proporvi alcuni shop che potrebbero fare al caso vostro.

Il brand dareroma_original nasce dalla passione di una ragazza, originaria di una famiglia che si occupa da più di 40 anni di recupero di materiale elettronico nel settore militare. Da qui nasce la possibilità di recupero anche del materiale tessile, conosciuto come recycledfabric. Capi completamente realizzati a mano, innovativi ed originali, ideati e creati dalla stessa designer Francesca Committeri. Un assaggio della nuova collezione arriva sui social, con un video che mostra tutte le bellezze e la ricerca di Francesca.

Sono tanti invece gli shop, che hanno incentrato la loro filosofia di moda sul vintage, quali Naftalina Spray in Emilia Romagna, dove potrete acquistare capi ed accessori vintage e curiosare tra le creazioni di artigiani e designer italiani (vedi le calze di Arturo , le creazioni di Le Nereidi realizzate con cotone biologico fino ad arrivare ai meravigliosi cappelli di Jolie by Anca.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Clizia Leone
Clizia Leone

Sfatiamo però un mito! Il vintage non è riconducibile solo ed esclusivamente al Second hand quindi, non posso che farvi conoscere gli shop Dresscode.vintagestore , Attilio e Habitus. La ricerca del dettaglio, la cura e la professionalità rendono unica, sia la vendita in offline sia quella online tramiti i loro e-commerce e non solo. 

Habitus è una boutique vintage che fa della ricerca di capi iconici la sua priorità. È una realtà che cerca di coniugare l’eleganza classica con il carattere dei capi militari che hanno scritto la storia del ‘900. Il risultato? Una fusione di stili diversi, dal British al casual come uno dei capi che spicca sul feed di Instagram.

Dresscode.vintagestore , nasce dalla passione di una giovane donna, con la passione sfrenata per il vintage particolare e diverso dal solito. Sulle mura a pois del mondo di Dresscode, potrete trovare capi provenienti dal recupero dell’invenduto storico, capi con cartellini originali, nel periodo che intercorre dal 1950 al 2000

Infine, per il vostro regalo perfetto, non potete non esplorare lo shop di Attilio Vintage, dove avrete la possibilità di trovare capi “nuovi” prodotti e messi in vendita tra gli anni ’60 e gli anni ’90. Direttamente dalla cantina del nonno Attilio, storico merciaio a Parma nel 1946, gli  indumenti intonsi, vengono riproposti in chiave contemporanea dalla nipote Gloria Mussi.

Questi sono solo alcuni dei nomi che vedrete inseriti nel mio progetto #XmasVintage , per ulteriori #Tips vi consiglio di seguire direttamente l’iniziativa tramite il mio profilo Instagram!

TAG:
#VoceDonna

ultimo aggiornamento: 10-12-2020


Christmas in lana: i maglioni più belli da indossare a Natale

Un Natale in bijoux: i gioielli più belli da regalare