Cinque cose da fare nel Lazio nell’Autunno 2016

Sagre, arte e rievocazioni storiche da un capo all’altro del Lazio

chiudi

Caricamento Player...

Cinque cose da fare nel Lazio in Autunno vi porteranno alla scoperta delle tradizioni e della storia più profonda delle piccole località laziali.

L’Orlando Furioso e le sagre

Per celebrare i 500 anni dalla prima edizione dell’Orlando Furioso Villa d’Este accoglie fino al 30 Ottobre la mostra I Voli dell’Ariosto. Villa d’Este non è una location scelta a caso. Si tratta infatti della “villa di delizie” che il cardinale Ippolito II d’Este (nipote di Ippolito I a cui l’Orlando Furioso era stato dedicato) fece costruire per trascorrere i suoi soggiorni privati. La mostra ripercorre e celebra l’impatto immenso che l’opera di Ludovico Ariosto ebbe sull’arte del suo tempo e su quella dei secoli successivi. Sculture, dipinti, ceramiche, libri illustrati e molti altri oggetti d’arte accompagnano il visitatore dal Cinquecento fino al Novecento, durante il quale fu realizzata la scenografia dell’adattamento televisivo dell’opera costituita da due grandi cavalli, esposti nella Sala della Fontana.
A Riofreddo, tra il 31 Ottobre e il 1 Novembre si terrà la più tipica sagra di questo periodo, quella che celebra la castagna. Oltre a stand che proporranno prodotti preparati con il frutto protagonista dell’autunno, si potrà passeggiare anche nel mercatino dell’artigianato allestito per l’occasione.

Sempre nell’ambito delle sagre, si terrà a Montalto di Castro, in provincia di Viterbo, dal 7 al 9 Novembre un’iniziativa che raduna nel paese espositori da ben 30 comuni laziali, per la Regina delle Sagre. Si potranno gustare prodotti tipici dell’agricoltura locale (asparagi, meloni) e prodotti dell’antica tradizione contadina (pane casereccio, vino locale) e a intrattenere gli ospiti penseranno gli spettacoli di burattini e strutture gonfiabili su cui far giocare i più piccini. Un motivo in più per partecipare alla Regina delle Sagre è il fatto che l’iniziativa ha benefico e il ricavato sarà devoluto alle popolazioni colpite dal sisma di Amatrice.

Cinque cose da fare nel Lazio nell’autunno 2016: le rievocazioni storiche

L’arte sarà protagonista dell’iniziativa del comune San Giorgio a Liri in provincia di Frosinone. Domenica 7 Ottobre alle 19 70 artisti esporranno le proprie opere di fotografia, pittura, scultura e artigianato. La mostra si svolgerà nel centro più antico del paese, nei pressi di un lago sorgivo da cui l’iniziativa prende il nome: Gli Artisti del Lago
I Fasti d’Autunno sono una manifestazione annuale che da ormai un ventennio anima la cittadina romana di Monterotondo. I Fasti di quest’anno si svolgeranno dal 7 al 16 Ottobre. La manifestazione gravita intorno alla rievocazione storica degli eventi del XV e XVI secolo, durante i quali Monterotondo, governata dagli Orsini, ha conosciuto il suo periodo di maggiore splendore.
Ancora una rievocazione storica quella organizzata a Civitella San Paolo, in provincia di Roma dall’8 al 10 Ottobre. La Festa Medievale La Barcana sarà animata da menestrelli, giullari, mercati medievali, taverne, sbandieratori e molto altro ancora.