Cinque cose da fare in Sardegna in autunno

Alla scoperta della natura e della storia della Sardegna

chiudi

Caricamento Player...

Cinque cose da fare in Sardegna nell’autunno 2016 per approfondire la conoscenza di questa terra sorprendente e mettersi alla prova come artisti della fotografia.

Trekking notturno e due appuntamenti di Autunno in Barbagia

Il 16 Ottobre è una data che gli appassionati di trekking dovranno assolutamente segnare in agenda: sarà organizzata un’escursione notturna sulla Sella del Diavolo in una suggestiva notte di luna piena. Durante l’escursione, che comincerà alle 17, si potrà ammirare lo scenario mozzafiato del golfo degli angeli assistendo al raro fenomeno della cosiddetta Super Luna, che si verifica quando la Luna e la Terra sono estremamente vicine. L’escursione è a numero chiuso ed è necessaria una prenotazione.

Gli appassionati di archeologia troveranno terribilmente eccitante l’opportunità di scoprire il paese di Sorgono, dove sono stati scoperti oltre 200 menhir. Si tratta di uno dei più grandi raggruppamenti di menhir dell’area mediterranea e si trova in un’area assolutamente affascinante anche dal punto di vista naturalistico: un altopiano di granito modellato dagli agenti atmosferici e dai millenni, boschi ancora selvaggi, colline che accolgono alcuni tra i più pregiati vigneti della zona. Il 21, 22 e 23 Ottobre sarà possibile visitare Sorgono e scoprirne i misteri durante uno dei molti eventi della serie Autunno in Barbagia.

Sempre per Autunno in Barbagia il 15 e 16 Ottobre sarà organizzata una visita guidata nel particolarissimo paesino di Orgosolo, divenuto famoso a partire dagli anni Settanta per il fenomeno artistico del muralismo. L’intero paese accoglie ancora numerosi murales che ricordano i passati episodi di lotta sociale passati alla storia con il nome di Mobilitazione Popolare di Pratobello.

Cinque cose da fare in Sardegna in Autunno: conoscere la fotografia naturalistica

Dal 10 Ottobre al 30 Novembre gli appassionati di fotografia potranno ammirare gli scatti del fotografo naturalista Fabio Corona, che esporrà nel Bar Sotto il Mare, a Cagliari. Nel ciclo Scorci di Sardegna la natura selvaggia e potente dell’isola si esprime in tutta la propria forza e il proprio fascino. L’ingresso è gratuito.

Lo stesso Fabio Corona guiderà lungo un corso di tecniche di macrofotografia naturalistica tutti coloro che vorranno provare a mettersi dall’altra parte della macchina fotografica. Il workshop si terrà dalle 9 alle 16 del 13 Novembre a Carbonia.