Chi è Paola Turci, protagonista de Amiche in Arena

La scheda di Paola Turci, una delle cantanti protagoniste del concerto – evento benefico Amiche in Arena contro la violenza sulle donne

chiudi

Caricamento Player...

Amiche in Arena è il concerto – evento dedicato alle donne. Un coro di voci, al femminile, pronto a riaccendere i riflettori sul femminicidio e contro la violenza sulle donne. Con le madrine Loredana Bertè e Fiorella Mannoia ci sarà un cast di interpreti della musica italiana tra cui Paola Turci.

Chi è Paola Turci

Classe 1964, Paola è nata il 12 settembre a Roma. Una carriera longeva quella di Paola Turci cominciata nei primi anni ’80. A soli 22 anni, infatti, partecipa al Festival di Sanremo con il brano “L’uomo di ieri” seguito dal primo disco “Ragazza sola ragazza blu”. Al Festival ci tornerà ancora per tre anni consecutivi vincendo sempre il Premio della Critica e trionfando nel 1989 nella categoria “Emergenti” con il brano “Bambini”. Sanremo segna in maniera indelebile la sua carriera al punto da tornare in gara con “Ringrazio Dio”. Gli anni ’90 sono quelli della definitiva consacrazione: album, concerti e collaborazioni importanti. Non solo visto che il 1993 è un anno terribile. Un anno destinato a segnare la vita di Paola vittima di un incidente stradale da cui esce gravemente ferita ad un occhio destro e al viso. Un evento tragico da cui Paola si riprenderà dimostrando coraggio e personalità.

Il successo

Nonostante il terribile incidente, Paola Turci ritorna molto presto in televisione adempiendo a tutti gli impegni live. Nel 1995 pubblica l’album “Una sgommata e via” e l’anno dopo ritorna a Sanremo a cantare la sua rinascita “Volo così”. Nel 1997 pubblica un disco di cover conquistando le classifiche di vendite e le radio. Ad oggi ha pubblicato 13 studio album, un disco live e una raccolta conquistando svariati dischi d’oro, platino e multiplatino. Una carriera straordinaria che ha visto Paola confrontarsi anche come autrice pubblicando due romanzi di successo come l’autobiografia “Mi amerò lo stesso” che quest’anno porterà nei teatri italiani.

(fonte foto: Facebook)