Chi è il giornalista Matteo Bordone

Non solo tv e giornali nella ricca carriera del giornalista

chiudi

Caricamento Player...

Molti lo riconosceranno per il suo ruolo di opinionista in tv. Matteo Bordone è stato infatti a lungo ospite fisso della trasmissione televisiva Le invasioni Barbariche su La 7 e per i programmi d’apertura e chiusura dell’appuntamento serale di X Factor.

Ma in pochi sanno che la carriera del giornalista inizia in radio.

Chi è Matteo Bordone

I suoi studi vertono per lo più sul cinema e si laurea in Lettere e filosofia con indirizzo in Storia del cinema; ma subito dopo la laurea si lancia nel mondo radiofonico alla conduzione di programmi diversi.

Diventa la penna dell’edizione italiana di Rolling Stone e Wired e apre un blog di musica.

Dopo la prima appaizione ne Le invasioni barbariche diventa opinionista del talent show X Factor, per poi dedicarsi, negli anni successivi, alla conduzione di Ante Factor e Xtra Factor, prima e dopo il live X Factor 7 su SkyUno.

Il suo blog intanto acquista sempre più notorietà e follower e si aggiudica diversi riconoscimenti: vince il premio come Migliore Blog Personale ai Macchianera Blog Awards 2010 nel Blogfest di Riva del Garda per il suo blog Freddy Nietzsche.

I temi che tratta sono i più vari si passa dalla musica ai videogiochi e agli elettrodomestici.

Nel 2011/2012 torna su  LA7 come ospite di G’ Day con Geppi Cucciari; tornandovi spesso anche l’anno successivo ma in modo meno frequente.

Nel 2013 si occupa della conduzione di  Matteo Bordone presenta gli anni 80 su Sky Italia, National Geographic Channel.

Impegnato in questo periodo con Sbandati, il programma in onda su Rai2, mercoledì, ore 23.30 e condotto da Costantino della Gherardesca.

Tra i tanti ospiti oltre a Bordone spiccano Ildo Damiano, Velia Lalli, Maria Giovanna Maglie e David Parenzo in un programma che analizza la tv per parlare di tanto altro.

Fonte immagine: facebook.com/mattbordone/