Chi è il famoso Bruno Ierullo?

Un articolo dedicato al grande fashion-designer e stilista canadese Bruno Ierullo, nome importante nell’alta moda internazionale.

chiudi

Caricamento Player...

Chi è Bruno Ierullo? Da qualche anno a questa parte il mondo dell’alta moda non può più fare a meno di lui. In poche parole Bruno Ierullo è un mito, consacrato al successo grazie ai suoi originalissimi capi e alle sue straordinarie passerelle.

Bruno Ierullo e il successo

Il segreto del suo successo è la grande capacità di saper unire un grande spirito artistico e creativo  ad una altrettanto grande capacità imprenditoriale. Bruno Ierullo è inoltre un grande organizzatore di eventi che hanno come punto in comune il fatto di essere maestosi. Eventi in cui presenta le sue personali linee di moda, pensate e progettate nel proprio studio e showroom: il B.I Fashion House a Toronto, fondato dallo stesso stilista, in cui realizza i suoi capi rigorosamente a mano. Questi, che sono pezzi unici, possono essere comprati dal pubblico. Sono abiti estremamente rari, la maggior parte dei quali arriva direttamente dalle passerelle dello stilista. Un’occasione unica per gli appassionati di alta moda che così possono entrare in possesso di capi eccezionali.

Material Success

Nel 2012 è stato realizzato un documentario dedicato al lavoro del famoso stilista. Il film segue Bruno Ierullo durante il suo lavoro, dalla progettazione all’organizzazione degli eventi di moda. Il documentario, presentato in molti festival internazionali, si chiama Material Succes e ha raccolto un gran numero di premi oltre ad essere stato osannato al Canadian Film Festival. Ciò ha dato la possibilità allo stilista di accrescere la sua fama e attirare un maggior numero di pubblico: basta sapere che le sue passerelle coinvolgono i media di tutto il mondo fino alla Russia e alla Cina comunista.

Nel corso degli anni, dal 2009 ad oggi, Bruno Ierullo ha letteralmente messo ai suoi piedi il mondo della moda diventando una delle colonne portanti che tengono altro il livello di questo settore.
Fonte foto copertina: facebook.com/Bruno.Ierullo/