Vediamo insieme che cos’è il servizio Breakup Shop e perché potrebbe tornarci utile.

Anni fa Hollywood inorridì di fronte al gesto dell’attore Daniel Day-Lewis che lasciò la compagna Isabelle Adjani via fax. A quei tempi un atto del genere era considerato vile e decisamente di cattivo gusto. Se anche a voi diverse volte nella vita è capitato di non riuscire a dire al vostro partner che era finita, è perché ancora non conoscevate il servizio Breakup Shop. Qualche anno fa un tipo di servizio simile sarebbe sembrato a chiunque pura fantascienza, eppure da qualche tempo questo sito canadese si occupa di dare il benservito al posto vostro via sms, mail o lettera alla persona che avete deciso di lasciare, con prezzi a partire da 10 dollari.

Ovviamente questo singolare shop online offre vari modi di dire addio a chi non amiamo più, ognuno con una tipologia di prezzo. E se il prezzo base offre un semplice sms o una mail, per 30 dollari si può far pervenire una lettera a casa del partner, per 80 dollari invece si può addolcire il benservito inviando un pacchetto all inclusive comprensivo di abbonamento a Netfix, dvd, calici di vino, un gioco per la playstation e alcuni snacks (come si sa la dolcezza aiuta a dimenticare più in fretta).

The Breakup Shop mette anche a disposizione degli spezzacuori di professione, che al costo di 29 dollari provvederanno a telefonare al vostro partner comunicandogli da parte vostra che è finita. Sul sito, è possibile anche avanzare la propria candidatura per diventare un ‘heartbreaker’, che potrà percepire una piccola percentuale di guadagno in base ai regali che verranno acquistati per la persona che è stata lasciata.

Quindi, se da oggi in poi qualcuno avrà da obiettare se avete lasciato il vostro fidanzato con un sms o per telefono, replicate dicendo che in giro che ci sono persone che vengono pagate per farlo!

 


Come funziona lo show Tanto vale su Deejay tv

Quanto costa abito sartoria Tirelli