Cerotti per punti neri fatti in casa

Combattere i punti neri con metodi fai da te si può: vediamo come creare dei cerotti fatti in casa per contrastare quest’inestetismo.

Prepariamo bene il viso con acqua calda o vapore, per dilatare bene i pori. Questo step è fondamentale se vogliamo utilizzare al meglio i nostri cerotti fatti in casa.

L’ingrediente fondamentale per la loro creazione è la colla di pesce. Poi possiamo servirci di striscioline di garza (tipo quelle farmaceutiche sterili) per creare la parte che andremo ad applicare sul viso.

La colla di pesce va mescolata con un goccio di latte, questo perché si deve sciogliere un pochino – sempre con elementi naturali. Una volta raffreddata, spalmiamola bene sulla zona che intendiamo trattare e non lasciamola seccare.

Dopodiché poniamoci subito una strisciolina di garza sterile e lasciare a riposo per una ventina di minuti. Ora possiamo rimuoverla delicatamente: capovolgendola vedremo che sulla parte di garza che era adesa al nostro viso si saranno incollate tutte le impurità come i punti neri.

Semplice no? Basta essere veloci e decise e ricordarsi di pulirsi bene il volto dopo aver terminato il trattamento. Questo perché la colla di pesce è appiccicosa e rischia di lasciare residui. Con questo metodo possiamo utilizzare i cerotti fatti in casa su qualsiasi parte del viso desideriamo, adattandola alle nostre forme.

ultimo aggiornamento: 14-01-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X