Catarro in gola: i rimedi naturali per scioglierlo

Catarro: i rimedi naturali

Come sciogliere il catarro con i rimedi naturali della nonna: dai suffumigi ai decotti di zenzero e limone.

Con l’arrivo del freddo e i continui sbalzi di temperatura è facile incorrere in raffreddori, influenza e tosse che portano alla formazione del catarro. Per provare un po’ di sollievo e riuscire a liberare le vie respiratorie i rimedi delle nonne sono infallibili. Dai decotti ai suffumigi tutti a base di prodotti naturali e casalinghi potrete liberarvi dal catarro in pochi giorni.

In caso di influenza con febbre alta, bronchiti o polmoniti questi rimedi sono un vero toccasana da integrare alla cura prescritta dal medico. Non bisogna, dunque, sostituire questi rimedi casalinghi con i medicinali.

Vediamo quali sono questi rimedi miracolosi per sciogliere in catarro in caso di tosse grassa e raffreddore.

rimedi naturali catarro
Fonte foto: https://pixabay.com/it/ginger-limone-caldo-tee-limone-1918107/

Come sciogliere il catarro con i decotti

I decotti sono il primo rimedio che le nonne propongono per un sollievo immediato. Il segreto per preparare il decotto perfetto risiede nella scelta degli ingredienti. Bisogna utilizzare piante dalle spiccate proprietà antinfiammatorie, come ad esempio il limone o la salvia.

Per preparare, ad esempio, un decotto con limone e salvia, fate bollire dell’acqua e aggiungete scorza di limone e salvia fresca. Questi due ingredienti insieme avranno un’azione portentosa per il benessere della gola e piano piano il catarro inizierà a fluidificare.

Un vero portento per sciogliere il catarro e contrastare l’infiammazione è lo zenzero. Per sfruttarne al meglio i benefici preparate un decotto utilizzandone la radice. Dopo averla fatta bollire, aggiungete del succo di limone, ottimo disinfettante e antinfiammatorio naturale. Sentirete sin da subito una piacevole sensazione di sollievo alla gola e riuscirete a respirare meglio.

Altri rimedi naturali contro il catarro in gola

Un vero toccasana contro il catarro sono i suffumigi. Fate bollire un litro di acqua e versarlo in una bacinella dove aggiungerete del bicarbonato ed eventualmente olio essenziale di eucalipto. Sedetevi su una sedia e mettete la bacinella davanti a voi. Abbassate la testa verso l’acqua con bicarbonato e coprite il capo con la testa. A questo punto iniziate a respirare profondamente per circa cinque minuti. Ripetere più volte al giorno per trarne giovamento.

Per disinfettare e sciogliere, un altro rimedio super efficace consiste nel fare dei gargarismi con aceto di mele. Usate un quarto di bicchiere di aceto e aggiungete gli altri tre quarti in acqua.

Per avere un rimedio pronto all’uso, preparate uno sciroppo fai da te a base di zenzero, miele e limone che potrete conservare e bere ogni volta che ne avrete bisogno. Frullate 20 grammi di zenzero fresco insieme al succo di tre limoni e mezzo litro di acqua. Fate bollire i tre ingredienti fino a quando il composto diventa cremoso e versatelo in un barattolo da conservare in frigorifero.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/ginger-limone-caldo-tee-limone-1918107/

ultimo aggiornamento: 12-11-2018

X