Da sempre il segreto di un guardaroba al top è avere capi essenziali da mixare tra loro. A confermarlo è anche Giorgio Armani

Il guardaroba dalle grandi occasioni alla Carrie Bradshaw è un sogno: a chi di noi non piacerebbe avere una cabina armadio nella quale perdersi! Però prima ancora di acquistare abiti estrosi e capi stravaganti bisogno partire dalle basi e allora l’approccio giusto per costruire il guardaroba perfetto è un back to basic che comincia dall’individuare quei capi essenziali, per tipologia e nuance, must have basic che mescolati tra loro danno vita a molteplici look eleganti e chic su cui poter fare affidamento ogni giorno.

E se a non avere dubbi a riguardo è anche Re Giorgio che ha individuato e selezionato i pezzi chiave che non dobbiamo dimenticare di custodire nel nostro guardaroba e che sono alla base delle sue collezioni, chapeau, non ci resta verificare che non manchino all’appello.

I capi essenziali del guardaroba femminile: gli evergreen secondo Giorgio Armani

Ci sono dei capi che non mancano mai nelle collezioni di Giorgio Armani e che rivelano quali sono i pezzi che lo stilista dell’eleganza e del minimal chic, ritiene essere quei must have a cui ogni donna non può rinunciare. Non si può che cominciare dalla giacca, di cui Armani ha sempre avuto un’idea molto chiara e precisa della funzionalità di questo capo.

“È un capo versatile che ho reinventato in modo casual, morbido e soprattutto non troppo formale. Le giacche destrutturate che ho creato negli anni ’80 per uomo e donna sono diventati il ​​mio “marchio di fabbrica”: tutto sembra derivare da questo pezzo unico che rivedo e rivisito a ogni collezione”, così lo stilista sintetizza come questo capo iconico nel corso del tempo sappia sempre recitare una parte nuova.

Il pantalone tailleur dal taglio comodo, che di recente è stato protagonista dell’Haute Couture Armani anche in un’inedita versione sultano, una camicia dal taglio femminile, t-shirt basic e un cappotto lungo, sono i capi essenziali ed eleganti che lo stilista invita ad avere nell’armadio. Un pret a porter elegante, perfetto per essere indossato tutti i giorni e che lui stesso ha incluso anche nella sua anima più urban, quella di Emporio Armani.

Come mixare gli essenziali del guardaroba: gli abbinamenti possibili

Come abbinare questi cinque capi essenziali? Li possiamo naturalmente mixare tra loro ma la loro vocazione basic li rende naturalmente adattabili anche ad altri capi come gonne lunghe, minigonne, crop top e cardigan. Le potenzialità e le infinite combinazioni del pantalone tailleur comfy ad esempio, ci permettono di abbinarlo ad una camicia bianca se la destinazione è l’ufficio, ma pronto ad essere indossato anche alla sera magari con un top più sofisticato a cui possiamo aggiungere anche un blazer.

– E a proposito della camicia bianca, Armani nella sua ultima collezione Emporio ci mostra anche come non guardarla solo come un must have formale, ma ci invita a sperimentare, a donarle sempre una nuova luce accostandola ad un paio di jeans cargo.

Funzionale e quest’anno protagonista di un vero e proprio revival è la t-shirt, anche in questo caso basic, bianca o nera, diventata ormai ufficialmente un salva look sotto una giacca, un gilet o da sola impreziosita da un gioiello.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-09-2022


Le nuance che indosseremo il prossimo inverno sulle unghie: le ispirazioni dalle fashion week Haute Couture

Glam e retrò, così Rocío incanta la Laguna con eleganza e semplicità