Quando si ha un cane che sbava, i motivi possono essere tanti. Scopriamo quali sono i più importanti e come agire nel modo corretto.

Un cane che sbava può rappresentare una situazione alla quale non si è abituati e che può risultare quindi difficile da gestire. Sebbene per alcune razze la bava sia un fatto del tutto normale, per altre si tratta di un avvenimento piuttosto insolito. Per questo motivo è bene capire il perché il cane sbava, sopratutto se ciò avviene all’improvviso. E tutto in modo da agire nel modo più appropriato.

Cane che sbava: le cause più importanti che è necessario conoscere

La prima cosa importante di cui occuparsi nel caso di un cane che sbava è quella di capire se è in buona salute o se la bava può essere il segnale di qualcosa che non va.

cane che sbava
cane che sbava

La prima cosa da fare, quindi, è quella di informarsi con il veterinario. Per alcune razze, infatti, sbavare è più che normale e rientra tra le caratteristiche principali.
Cosa fare, però, quando il proprio cane non appartiene ad una delle suddette razze?
In tal caso è molto probabile che il proprio migliore amico non stia bene.
Andando quindi ai motivi per cui un cane sbava molto ci sono:

– Eccitazione particolare per qualcosa (in questo caso non è nulla di grave)
– Problemi ai denti
– Punture di insetti
Avvelenamento
– Tumori alla bocca
– Intolleranze alimentari

Si tratta, come prevedibile, di problemi che vanno dai lievi ai più gravi e che pertanto necessitano sempre di un ulteriore approfondimento.

Cosa fare quando il cane sbava molto

Conoscere al meglio il proprio cane è molto importante. Ci sono infatti atteggiamenti che possono avere significati particolari come, ad esempio, il leccarsi.
A volte, però, ci sono azioni che possono risultare più insolite. Una tra queste è quella di sbavare.
La prima cosa da fare quando il proprio cane sbava è quindi quella di contattare il veterinario.
Attraverso una visita di controllo e i giusti esami, sarà infatti possibile conoscere l’entità del problema e trovare la cura più idonea.

In alcuni casi, l’eventuale salivazione può essere dovuta ad un ostruzione improvvisa delle vie respiratorie causata, ad esempio, da un oggetto rimasto incastrato in gola.
Anche in questo caso, com’è facile immaginare, si rende necessario recarsi dal veterinario il prima possibile al fine di aiutare il proprio amico a quattro zampe.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-01-2022


Struzzo blocca una strada provinciale: era scappato

Francesca Ferragni: tutto sulla sua Gabri, amica a quattro zampe