Calorie anguria: leggera ma non troppo

Calorie anguria: molta acqua ma anche zuccheri

chiudi

Caricamento Player...

L’ANGURIA NON E’ SOLO ACQUA

Zero grassi e qualche caloria. Il tradizionale frutto dell’estate non è composto solo da acqua, che ne costituisce circa il 90% ma anche da zuccheri, che costituiscono dal 3,7% al 6,4% a seconda della varietà. Osservando la percentuale acquosa potrebbe sembrare molto alta, soprattutto perché tutti siamo abituati a considerare l’anguria un frutto molto acquoso. In realtà, se lo confrontiamo con altri frutti anche meno stagionali, possiamo vedere che la percentuale non è così diversa.

Per esempio, una mela è contiene dall’ 84 all’88% di liquido, è evidente quanta poca differenza ci sia tra i due frutti. Gli zuccheri presenti sono pochi, ma è necessario sfatare il mito che mangiare anguria in quantità faccia solo del bene. Mediamente, 100 grammi di anguria contengono 30 calorie.

DIETA E ANGURIA

Le calorie dell’anguria derivano dagli zuccheri naturali presenti, e questo è un dato che in pochi considerano. Anche se il livello calorico è decisamente basso rispetto ad altri frutti più ricchi, non va sottovalutato e può diventare ancora più importante quando si consuma anguria in grandi quantità, in particolare nelle giornate estive in cui ci lasciamo tentare, magari da una fetta ghiacciata per contrastare la calura. Pertanto attenzione a quanta ne tendete a consumare, soprattutto se state tenendo sotto controllo il peso. Lo spuntino ideale, fresco e non eccessivo, potrebbe essere costituito da 300g di anguria (pari, a livello calorico ad una mela). Sono all’incirca 3,7 i grammi di zuccheri per etto di frutto, 0,4 di proteine e 0,2 di fibre; in dosi controllate è un buon alleato nelle diete ipocaloriche; ad ogni modo, il consumo eccessivo è sconsigliato ai pazienti diabetici.