Bralette: i migliori marchi

Dagli angeli di Victoria’s Secret ai comodi modelli Intimissimi

chiudi

Caricamento Player...

Bralette: i migliori marchi dettano la moda del reggiseno anni Venti e un ritorno alla naturalezza.

In principio fu Victoria’s Secret

Il marchio inglese detta legge da anni in fatto di moda per l’intimo. E’ dalle sfilate di Victoria’s Secret infatti che da quest’estate si è diffusa la febbre da bralette che è giunta fino a questo autunno investendo anche le collezioni di altri marchi.
Le bralette di Victoria’s Secret vengono proposte divise per modelli: si parte da un modello con chiusura sul fronte e dal particolare retro a T che sottolinea la schiena; il modello a bretelle ampie, che avvolge il seno rivelandolo attraverso una scollatura profondissima veste meglio chi ha almeno una terza e si adatta poco a chi ha un seno minuto ed è disponibile anche nella versione con retro a T; una versione simile, con una leggerissima imbottitura destinata ad eliminare ogni trasparenza è invece destinato a chi ama i modelli più discreti e meno sexy; un altro modello prevede ampie bretelle che si allacciano sul seno con un’attaccatura regolabile, perfetta per dare il giusto sostegno ad ogni tipo di seno; perfetti per i seni piccoli invece è il modello triangolare con stringhe a V che concentrano l’attenzione sulla scollatura; i modelli a fascia sono da preferire invece soltanto da chi ha seno minuto e fisico asciutto, per evitare antiestetici rotolini nei pressi dei margini orizzontali del reggiseno.

Bralette: i migliori marchi

Le bralette di Intimissimi scelgono una linea mediana tra le nuove tendenze moda per l’intimo e la vestibilità a cui la maggior parte delle donne è abituata. I suoi modelli infatti prevedono spesso un leggero sostegno sui lati, in maniera da contenere il seno e ricreare l’effetto balconcino dei reggiseno indossati dalla maggior parte delle donne.
Alcuni modelli sono in realtà dei veri e propri top in cui è integrato un reggiseno a fascia che terminano con una scollatura rotonda e sul retro sono aperti da una fessura che mostra la parte centrale della schiena.
Piuttosto sprecati come abbigliamento intimo, i top di Intimissimi sono perfetti come sottogiacca, top ricercati da abbinare a una gonna a matita o a un paio di jeans per un look più casual.

Fonte immagine di copertina: Pinterest