A chi è rivolto il bonus patente 2022? Vediamo chi può beneficiare dell’incentivo, come funziona e cosa fare per ottenerlo.

Tra le tante agevolazioni previste dal Governo Draghi per il 2022 c’è anche il bonus patente. L’incentivo è destinato a tutti gli under 35 e consente di coprire tutte le spese per il conseguimento della patente di guida. Vediamo quali sono i requisiti per accedere, come funziona e cosa fare per ottenerlo.

Bonus patente 2022: come funziona?

Il bonus patente è stato confermato anche per il 2022, ma prevede dei benefici diversi rispetto a quelli dell’anno precedente. Le domande per ottenere l’incentivo non sono ancora state aperte, ma dovrebbero coprire un arco temporale piuttosto ampio, dal mese di luglio 2022 al 31 dicembre del 2026.

E’ bene sottolineare fin da subito, che questa agevolazione non è rivolta ai giovani che intendono conseguire l’esame per la patente B, ovvero quella destinata alla guida di autoveicoli. Il bonus patente è dedicato agli under 35 per il “conseguimento delle patenti e delle abilitazioni professionali per la guida dei veicoli destinati all’esercizio dell’attività di autotrasporto di persone e di merci“.

Pertanto, possono fare richiesta del bonus patente 2022 soltanto i ragazzi entro i 35 anni d’età, che hanno intenzione di diventare autotrasportatori. Per svolgere questa professione è necessaria la patente CQC e le relative abilitazioni per la guida di mezzi pesanti. Questi ultimi sono, generalmente, superiori a 3,5 tonnellate a pieno carico e adibiti sia al trasporto di merci che di persone.

Il bonus patente è un incentivo alla carriera

Il voucher, rispetto a quello dell’anno precedente che era pari al 50% delle spese per un massimo di 1000 uro, andrà a coprire l’80% dei costi necessari per il conseguimento della patente, fino ad un massimale di 2500 euro. Non sono previsti limiti di Isee, ma molto probabilmente quanti ne usufruiscono devono essere disoccupati e interessati ad intraprendere una carriera nel mondo degli autotrasporti.

Per far fronte al bonus patente 2022 sono stati stanziati 3,7 milioni per il 2022 e 5,4 milioni all’anno dal 2023 al 2026. L’incentivo può essere richiesto una sola volta ed è stato pensato soprattutto per risollevare le sorti del mondo degli autotrasporti. Da anni, infatti, il settore lamenta una carenza di personale.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 26-04-2022


Cosa significa double degree?

Come si recupera un account Instagram?