Blogging, non solo una passione

Hai una passione che ti piacerebbe condividere e ti piace scrivere? Hai mai pensato di aprire un blog?

chiudi

Caricamento Player...

Aprire un blog è più semplice di come si potrebbe pensare e in pochi passi potresti iniziare a scrivere del tuo argomento preferito. Se dimostrerai un po’ di costanza, in breve tempo potresti già raccogliere i primi commenti e i primi fedeli follower. Già, la costanza: non è infatti sufficiente accaparrarsi un indirizzo e aprire il proprio blog, è importante dedicargli un po’ di tempo e dedicarcisi con una cadenza regolare. È necessario quindi impegnarsi nella ricerca di temi interessanti, quindi nella scrittura e pubblicazione di post e infine nelle pubbliche relazioni, ovvero ringraziare i follower dei commenti lasciati, visitare a tua volta i loro blog e fare networking, al fine di intessere relazioni che potrebbero in futuro portarti delle collaborazioni interessanti.

Un blog può trattare qualsiasi argomento: moda, cibo, viaggi, DIY, giardinaggio, make-up, letteratura, … Se hai un interesse o una passione che credi possa interessare anche al pubblico di internet, perché non tentare?

La categoria di blogger più famosi è senz’altro rappresentata dai fashion blogger. In tante (e tanti) hanno provato a cimentarsi in questo campo, proponendo i propri outfit, commentando le collezioni in uscita e le sfilate, recensendo prodotti. Alcuni sono riusciti anche a tramutare una semplice passione in un lavoro a tempo pieno: basti pensare alla famosissima Chiara Ferragni, per citarne una tra la più conosciute, ma non di certo l’unica che ce l’ha fatta.

Anche il cibo è un argomento molto amato. La rete pullula infatti di food blog, che non si limitano alla pubblicazione di ricette, ma sono specializzati anche per argomenti, con focus sulla dieta vegetariana o vegana, sulla dieta paleo, sui dolci, ecc.

Anche i travel blog che tanto ci fanno sognare con i loro reportage da posti lontani o esotici sono il più delle volte gestiti da singole persone che, per passione o per lavoro, si trovano spesso a viaggiare e decidono di condividere con la rete le loro avventure e le loro foto.

Da un punto di vista più tecnico, aprire e mantenere un blog è davvero semplice. Puoi decidere infatti di affidarti ad una piattaforma di publishing online, dove ti basterà registrare un account, scegliere un indirizzo e iniziare a pubblicare. Utilizzare questi siti non richiede competenze tecniche di programmazione o di grafica e potrai dedicare tutte le tue energie a plasmare il tuo nuovo blog. Se, invece, ti interessa curare anche alcuni aspetti tecnici, o desideri un po’ di libertà in più per la scelta e la modifica del layout e della grafica, puoi affidarti ad un provider di servizi internet e scegliere un’offerta di hosting che comprenda un pacchetto per la creazione di siti web e blog. Un esempio è 1&1, che con l’opzione hosting WordPress, unisce la semplicità di installazione ed utilizzo della piattaforma WordPress, con infinite opzioni di personalizzazione.

Non dimenticarti dei social network! Un blog di successo non può infatti prescindere dall’avere una solida presenza anche su Facebook, Instagram, Pinterest e Twitter, per ampliare il proprio raggio di azione.

Il 2017 è alle porte, perché quindi non iniziare l’anno con una nuova attività che da semplice hobby, un giorno potrebbe diventare qualcosa di più?