In occasione della Milano Fashion Week, Benetton presenta un’anteprima del suo universo online nel negozio di Corso Vittorio Emanuele.

Maison, brand, griffe, marchi del fashion retail sono tutti segretamente impegnati nella creazione del loro Metaverso, ed ognuno cerca di superare l’altro, in maniera giocosa e divertente, sfidando ciascuno ad una gara all’ultimo click di innovazione. E Benetton al momento sembra aver battuto tutti.

Ispirato forse lontanamente dall’immersive experience di Gucci, che coinvolse proprio Milano anticipando un po’ il Metaverso Vault di Gucci – ma senza svelarlo -, il marchio ha scelto di offrire un assaggio dell’ambiente, dei colori e degli spazi che caratterizzeranno il suo mondo virtuale ricostruendolo dal vivo. Location di questa anteprima è il suo negozio di Corso Vittorio Emanuele, completamente rivoluzionato.

Benetton, dal Metaverso alla realtà e viceversa: un’esperienza a confine tra fisico e digitale

Lo store Benetton di Corso Vittorio Emanuele, complice anche il fermento e l’energia della settimana della moda si rifà il look: uno spazio completamente rosa, colore super trendy dell’anno, che non nasce tanto per vendere capi ma per dare la possibilità alle persone di familiarizzare con il brand ed iniziare a conoscere il Metaverso Benetton. Alla base di questa iniziativa c’è una domanda: prima che ci si possa addentrare in questo mondo virtuale, perché non giocare all’inverno e provarlo prima dal vivo?

Si offre così una specie di ponte dimensionale tra reale e virtuale, e Benetton in questa iniziativa può vantarsi di un certo primato: Siamo tra i primi brand a sperimentare l’omnicanalità diffusa cioè la circolarità tra mondo fisico – metaverso – mondo fisico. L’interno è di offrire un ponte dimensionale tra presente e futuro, tra reale e virtuale, passando attraverso un’esperienza di brand sempre più immersa e soprattutto vicina al linguaggio dei giovani”, ha spiegato Antonio Patrissi, Chief Digital Officer di Benetton.

Per quattro settimana il Metaverso Benetton diventa reale: uno spazio fisico interattivo

Cosa si può fare all’interno di questo spazio temporaneo allestito per quattro settimane? Prima di tutto lasciarsi sorprendere ed entusiasmare da un mix di colori, suoni e iniziative creative, prima fra tutte l’esperienza gamia che collezionando QR code permetterà di effettuare acquisti all’interno del negozio fisico.

Tra le altre iniziative anche anche la #playchange, cinque talent raccontano le loro storie di cambiamento, focalizzandosi su quanto sia importante trovare nella vita il giusto approccio per andare avanti in ogni situazione si presenti. I loro nomi sono molto noti al pubblico: Andrea Delogu, speaker radifonica e conduttrice, Stefano di Martino, conduttore tv, Giulia Paglianiti, Davide Vavalà e Anna Ciati, star dei social.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 02-03-2022


Ucraina: la moda si unisce, tutte le iniziative da Balenciaga a Armani

Cindy Crawford torna in passerella, con la figlia Kaia Gerber: un duo top in omaggio a Virgil Abloh