Un italiano su tre non parla del suo benessere sessuale in camera da letto… neanche al medico. Ma ecco in cosa consiste e perché non bisognerebbe vergognarsi.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha istituito la Giornata mondiale del benessere sessuale il 4 settembre di ogni anno. Per quale motivo? Per sensibilizzare a un argomento che in molte parti del mondo, e anche in Italia, è ancora definito come un tabù. Secondo un’indagine di Dottori.it infatti circa il 50% degli italiani sarebbero cresciuti in una famiglia dove, parlare di sesso, era malvisto e inopportuno e ben 1 italiano su 3 non vuole parlare della sfera sessuale neanche con il proprio medico.

Ma in cosa consiste la Giornata del benessere e sessuale e come si può provare a raggiungerlo?

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Ti sei mai chiesto chi gode di più fra uomo e donna? La risposta è sconvolgente

Come capire se lui ti tradisce? Ecco i 10 infallibili segnali