Per il premio Bandiere blu 2021 ben 416 spiagge si aggiudicano l’ambito distintivo, scopriamo quali sono e cosa è cambiato dallo scorso anno.

Anche quest’anno le spiagge dal mare più pulito si aggiudicano il riconoscimento bandiere blu 2021. Il distintivo di qualità viene assegnato in base a diversi fattori, in primis la qualità delle acque di balneazione, compresa l’assenza di scarichi di acque reflue al loro interno. Gli altri parametri riguardano anche la gestione stessa della spiaggia, la presenza di contenitori per i rifiuti e la qualità dei servizi annessi come attrezzature, servizi igienici e spogliatoi. Vediamo quali località si aggiudicano il premio quest’anno.

Bandiere blu 2021: le spiagge dall’Abruzzo al Friuli

Per la 35esima edizione 416 spiagge si sono aggiudicate il premio Bandiere Blu 2021. Vediamo quali località si sono aggiunte alla lista rispetto allo scorso anno e saranno le mete ideali per trascorrere l’estate 2021. Per l’Abruzzo la provincia di Chieti passa dalle tre spiagge dello scorso anno a quattro con l’aggiunta di Francavilla al Mare.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Spiaggia Calabria Torre Melissa
Spiaggia Calabria Torre Melissa

In provincia di Teramo si aggiunge anche la località Martinsicuro, mentre a Pescara ottengono il distintivo le riviere nord e sud. Per la Basilicata si confermano le spiagge di Matera (Bernalda, Nova Siri, Pisticci e Policoro) e di Maratea.

In Calabria si aggiungono le spiagge di Diamante (Cirella) e di Santa Maria del Cedro, mentre una variazione si registra rispetto allo scorso anno visto che le spiagge della Marina di Rocca Imperiale non ottengono il riconoscimento. Passiamo alla Campania dove si confermano le località balneari del 2020 da Anacapri a Sapri, passando per Positano, Castellabate e Agropoli solo per citarne alcune. L’Emilia Romagna si conferma con le sue spiagge di Comacchio, Cattolica, Bellaria Igea Marina, Ravenna, Cervia, Cesenativo e Misano Adriatico a pari merito dell’edizione 2020. In Friuli si aggiudicano il premio le spiagge di Grado e di Lignano Sabbiadoro.

Spiagge incontaminate dal Lazio alla Puglia

Si aggiorna la situazione anche in Lazio dove si aggiungono le spiagge di Fondi e Minturno alla premiazione. In Liguria la situazione resta uguale all’anno scorso e le spiagge degne di nota vanno da Lavagna a Sanremo, passando per Spotorno, Albisola, Riva Ligure, Savona e tante altre località. In Lombardia anche quest’anno le spiagge Lido e Casinò di Gardone Riviera vengono insignite del premio.

Nelle Marche oltre alle spiagge confermate anche quest’anno come quelle a Gabicce Mare, Grottammare, Senigallia si aggiunge anche il lungomare Paolo Borsellino di Altidona.

Ombrelloni in spiaggia

Anche quest’anno il Lido di Campomarino è bandiera blu del Molise, mentre in Piemonte le spiagge insignite quest’anno sono Gozzano e Cannero Riviera. In Puglia in provincia di Bari ottiene il distintivo anche Monopoli, che va ad aggiungersi alla già premiata Polignano a Mare che si conferma anche quest’anno. Novità per questo 2021 anche Bisceglie, oltre alle spiagge premiate anche nel 2020 come quelle di Ostuni, Carovigno, Otranto e Castellaneta.

Mari cristallini dalla Sardegna al Veneto

Si conferma la situazione del 2020 in Sardegna con spiagge da Oristano a Sassari, passando per Sorso, Santa Teresa Gallura, Badesi e tante altre, ad eccezione delle spiagge di Teulada che l’anno scorso, invece, avevano ottenuto il distintivo. In Sicilia le spiagge di Modica si aggiungono alla pluripremiate Menfi, Pozzallo, Ragusa, Lipari, Ispica, Tusa e Santa Teresa di Riva.

Jesolo Lido Spiaggia
Jesolo Lido Spiaggia

In Toscana si conferma la situazione dell’estate scorsa con spiagge da Follonica, Forte dei Marmi, San Vincenzo, Massa e Pisa tra le tante a ricevere il premio. Anche in Trentino non si rilevano cambiamenti rispetto allo scorso anno e vengono premiate le spiagge di Tenna, Bedollo, Calceranica al lago, Bondone, Levico Terme, Sella Giudicarie, Caldonazzo, Lavarone, Pergine Valsugana e Baselga di Pinè. Il Veneto si conferma con Eraclea, Chioggia, Jesolo, Caorle, Cavallino Treporti, Rosolina, Porto Tolle, San Michele al Tagliamento e dulcis in fundo il lido di Venezia.


I cambiamenti climatici potrebbero segnare… la fine del caffè!

Quali sono le isole Covid-free in Italia?