“Purché se ne parli”, sembra essere questo il motto e l’obiettivo di Balenciaga, che ancora una volta gioca al lancio di scarpe che fanno parlare.

Ricordate quando in molti si sono inorriditi e sconvolti per il prezzo delle Balenciaga Crocs con tanto di tacchetto trendy? Ci risiamo e ancora una volta pomo della discordia è l’ultima irriverente calzatura proposta dal brand, che chi ha imparato a conoscere sa bene quanto nei suoi “lanci” ci sia un’attenta strategia di marketing che interpreta all’eccesso una tendenza pur di farne parlare ed essere certi che nei giorni a seguire non si parlerà d’altro. Stavolta ad essere feticcio di questa operazione sono un paio di sneakers, scarpe amatissime e irrinunciabili che tutti indossiamo.

Balenciaga: le nuove sneakers “consumate”, simbolo di una generazione

In realtà quelle sneakers così malandate, strappate, quelle che andrebbero messe da parte, conservate o persino buttate, sono simbolo di una generazione, sanno di anni ’90 e di grunge. Se per alcuni capi come la pelle o come per un paio di stivali Harley Davidson si dice che più sono vissuti e più sono belli, Balenciaga prende questo detto e lo trasforma realtà ricordandoci che in effetti più passa il tempo e più un oggetto ha una valenza immateriale preziosa.

Le nuove sneakers Balenciaga quindi etichettate immediatamente come “brutte” riprendono la forma delle Converse All Star e si chiamano Paris e la maison le ha definite così: “Un design classico reinventato che interpreta la sportività di metà secolo e l’abbigliamento casual senza tempo in nero, bianco o rosso, con suola e punta in gomma bianca. Realizzata in tela resistente e con bordi ruvidi che conferiscono l’aspetto di una scarpa indossata a lungo”. Ad avere attirato l’attenzione naturalmente però è anche il prezzo.

Quanto costano le nuove scarpe Balenciaga dall’ “effetto vissuto”

Quanto costano questo già oggetto del desiderio dell’anno? Tramite un adv Balenciaga ne ha svelato anche il prezzo che si aggira sui 1450 euro, ma potete stare tranquilli che le scarpe in questione non sono così malandate come appaiono in foto. Il prezzo è quello giusto, non è uno scherzo, ma la Paris disponibile in più colori e versioni presenta semplicemente delle macchie alle suole e qualche strappo qua e là. Le scarpe sono già disponibili e acquistabili sul sito del brand.

Sono disponibili inoltre anche nella versione sabot, al prezzo di 395 euro: presentano meno strappi e ricuciture del classico modello a collo alto, ma sono caratterizzato da un effetto sfrangiato ai bordi. Si prevede che questa ispirazione non lascerà certo indifferente il fashion retail!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-05-2022


Indossare l’armonia e la bellezza del cosmo: in passerella Cosmogonie di Gucci

Quest’estate non solo shorts, ma anche pantaloni ciclista! Come abbinarli per look sportivi e sporty-chic