Atelier Versace, trasparenze e look nude il mood della sfilata

Ha sfilato sulle passerelle della Paris Haute Couture la collezione primavera estate 2016 di Atelier Versace con modelle tra le più conosciute del momento

chiudi

Caricamento Player...

Come volevasi dimostrare, tipico delle sfilate dell’ Haute Couture, per la collezione primavera estate di Atelier Versace 2016 hanno sfilato star internazionali e modelle tra le più conosciute del momento tra cui Rose Huntington Whitley, Gigi Hadid e Irina Shayk. Non per ultima sicuramente, Rita Ora, testimonial della sfilata, che entra in scena con un mini abito arancio”Questa è una delle collezioni più complete, sofisticate e tecnicamente compiute che abbiamo mai creato”  ha affermato Donatella Versace nel backstage dello show che ha aperto l’Alta Moda di Parigi.

Su che donna è improntata la collezione?

La donna Atelier Versace Primavera 2016 è una donna carismatica, atletica, dinamica e proiettata al futuro che non ha paura di osare e di mostrare il suo corpo.

Veste colori vivaci come il giallo fosforescente, l’arancione accesso e il blu cobaldo, ovviamente non possono mancare i classici bianco e nero.

Tra i capi della collezione sono presenti abiti lunghi con profondi spacchi che svelano la pelle. Questo gioco di spacchi e pelle nuda rende la collezione ancora più luminosa, trasparenze che creano il così detto vedo e non vedo, per un look seducente e sofisticato.

Non mancano lavorazioni a maglia complessa sia nel taglio che nelle lavorazioni, motivi geometrici e inserti in swarovski: tessuti che enfatizzano le sinuosità e le forme del corpo, avvolgendo la pelle e creandone abiti femminili, sensuali e di lusso.

Nella collezione ci sono tante nuove tecniche eccezionali”, ha sottolineato la stilista.

Protagoniste indiscusse di questa collezione sono senza dubbio le trasparenze il look nude. 

Versace5_risultato

Guarda qui la fotogallery completa della sfilata Atelier Versace

Fonte foto copertina: Instagram